caduta-capelli-spazzola.

Strani segni che indicano una carenza di vitamine

Le vitamine sono sostanze organiche indispensabili per il nostro corpo e la carenza viene indicata da alcuni strani segni: ecco quali sono

Ci sono alcuni strani segni che indicano carenza di vitamine, anche se, a volte, arriviamo a pensare che non ci sia alcun collegamento. E, spesso, questi segni passano inosservati. È importante rilevare questi segnali in modo tempestivo e adottare tutte le misure per integrare immediatamente la carenza.

Le vitamine sono sostanze organiche indispensabili per il nostro corpo. Quando mancano il nostro corpo ce lo dice.

Vitamine-e-minerali

Esistono due grandi gruppi di vitamine: le cosiddette liposolubili, che sono le vitamine A, D, E e K e le idrosolubili che sono quelle appartenenti al complesso B che è composto da 8 vitamine che sono state generalmente chiamate: B1 , B2, B3, B5, B6, B7, B8, B9 e B12.

Carenza di vitamina A

La vitamina A è liposolubile. Inoltre, svolge una missione indispensabile come antiossidante, all’interno del nostro corpo. Per questo motivo, una delle sue funzioni primarie è che impedisce ai radicali liberi di danneggiare i nostri tessuti. Si trova nelle mucose, pelle, occhi e capelli e aiuta a mantenere l’umidità. Protegge anche il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario, riproduttivo, respiratorio, tra gli altri. È necessaria per la nostra crescita e per il nostro normale sviluppo.

reflusso

La dose giornaliera raccomandata di vitamina A è compresa tra 1.500 e 4.500 unità negli adulti. Oppure, tra le 400 e le 2.000 unità nei bambini.

Gli strani segni che indicano una carenza di vitamine liposolubili come A, sono i seguenti

  • Acne
  • Lo stress
  • Cecità notturna e/o debolezza della vista
  • Infiammazione della cornea
  • Ritardo di crescita
  • Psoriasi
  • Sensibilità alla luce
  • Unghie fragili
  • Debolezza dei capelli

Carenza di vitamina B.

Dobbiamo sapere che questo importante gruppo di vitamine liposolubili è molto vulnerabile e può essere distrutto facilmente dal corpo da contraccettivi orali, alcool, zucchero raffinato e tabacco. Inoltre, può essere distrutto alla fonte di origine, a causa dell’adulterazione del cibo e del processo di raffinazione dei cereali. Quindi, se vogliamo avere livelli adeguati di complesso B dobbiamo assumerlo con il cibo. Allo stesso tempo, dobbiamo evitare tutto ciò che ne causa l’esaurimento o la perdita.

circolazione-sanguigna

La dose giornaliera raccomandata di vitamine del gruppo B è variabile.

Carenza di vitamina B1

La vitamina B1 si chiama anche tiamina ed è vitale per il metabolismo dei carboidrati. Possiamo assumerla consumandolo cereali, lievito, uova e fegato. Ecco i segnali che indicano che ci manca questa vitamina:

  • Dolore al cuore
  • Fatica
  • Debolezza muscolare
  • Lacci delle scarpe
  • Crampi o parestesia
  • Malattie infettive
  • Paralisi facciale
  • Mancanza di memoria
  • Depressione
  • Diabete
  • Costipazione
  • La diarrea
  • Diabete.

Carenza di vitamina B2

Questa vitamina è fondamentale per la conservazione dell’integrità delle mucose.

Per assumerla dobbiamo consumare carne, uova, germe di grano e lievito. Gli strani segni che indicano la sua carenza sono:

  • Disturbi del fegato
  • Malattie intestinali croniche
  • Croste sulla pelle
  • Dermatite
  • Insonnia

Carenza di vitamina B3

Abbiamo bisogno di questa vitamina per la nostra pelle, lingua, cervello e sistema nervoso. Inoltre, la vitamina B3 partecipa al metabolismo del colesterolo, alla produzione di energia cellulare e alla sintesi delle prostaglandine. Possiamo assumerlo consumando uova e lievito. I segnali che indicano carenza di vitamina B3 sono:

  • Apparizione di artrite
  • Colesterolo alto
  • Depressione
  • Distrofia muscolare
  • Gonfiore della bocca e della lingua
  • Piaghe sulla lingua
  • Disturbi degli organi digestivi
  • Ipertensione.

Carenza di vitamina B5

Inoltre, noto come vitamina P o acido pantotenico, la vitamina B5 è un nutriente fondamentale ed essenziale per il metabolismo delle proteine, carboidrati e grassi. Pertanto, contribuisce al corretto funzionamento della cistifellea e delle ghiandole surrenali. Inoltre, rafforza il sistema immunitario, intervenendo nella formazione di anticorpi. Questa vitamina, possiamo assumerla consumando verdure verdi, germe di grano e lievito. I segni che indicano una sua carenza sono:

  • Condizioni della pelle
  • Debolezza muscolare
  • Neurite
  • Deficienze immunitarie

Carenza di vitamina B6

Questa vitamina è essenziale per la nostra pelle, il sistema nervoso, i livelli di emoglobina e i tessuti muscolari. Interviene anche nel metabolismo degli aminoacidi. Fondamentalmente, la vitamina B6 svolge un ruolo molto importante nel funzionamento neurologico. Inoltre, favorisce la formazione di lecitina da parte del fegato. Questa vitamina si trova nelle noci, uova e verdure.

frutta

I segni che indicano la sua carenza sono:

  • Dermatite
  • Psoriasi
  • Anemia
  • Dolori muscolari
  • Sindrome premestruale
  • Perdita di capelli
  • Cattivo odore nei piedi, soprattutto se accompagnato da carenza di zinco e magnesio.

Carenza di vitamina B9

È una vitamina necessaria per la formazione dell’emoglobina e di altre proteine ​​strutturali. È anche essenziale per la conservazione dell’integrità del sistema nervoso. Inoltre, aumenta l’immunità del nostro corpo. Stiamo assumendo vitamina B9 quando mangiamo verdure a foglia verde intenso, semi e noci.

arancia-succo

I segni che indicano una sua carenza sono:

  • Anemia
  • Disturbi digestivi
  • Debolezza mentale
  • Fatica.

Carenza di vitamina B12

Ha una funzione importante nella formazione di eritrociti o globuli rossi. Inoltre, interviene nella conservazione dello strato mielinico dei nervi periferici. La luce può distruggerla, quindi, dobbiamo fornirla al nostro corpo attraverso il consumo di polline, alghe e soia. I segni che indicano la sua carenza sono:

  • Anemia perniciosa
  • Perdita di memoria
  • Stanchezza
  • Paralisi
  • Ulcere esterne
  • Crampi o parestesia
  • Intorpidimento degli arti superiori e inferiori.

Carenza di vitamina C.

La vitamina C, è anche conosciuta come acido ascorbico. Questa vitamina sviluppa molte funzioni e partecipa a molteplici processi biologici. In effetti, l’apporto di vitamina C è vitale. Se non la stiamo ingerendo in quantità adeguate, ecco cosa accade al nostro corpo:

  • Fragilità dei capelli
  • Ematomi
  • Teleangectasie in alcuni casi
  • Cattiva guarigione
  • Aspetto dei cheloidi
  • Gengivorragie o emorragie delle gengive, tra gli altri
  • Depressione e ansia
  • Afte o ferite in bocca.

Carenza di vitamina D.

Questa vitamina liposolubile è indispensabile per la crescita. La dose giornaliera raccomandata per 30 giorni è di 1000 mcg. Il suo consumo in eccesso è tossico. I segni che indicano che è carente, sono:

  • Ritardo di crescita
  • Rachitismo
  • Malassorbimento intestinale di calcio
  • Fratture spontanee
  • Carie dentarie

Carenza di vitamina E

Questo è l’antiossidante per eccellenza che aiuta ad eliminare i radicali liberi nel corpo. Quando è carente, il corpo da questi segnali:

  • Cisti sulla pelle di tutto il corpo
  • Condizioni miocardiche
  • Angina pectoris
  • Cancro della pelle
  • Dolori articolari
  • Ittero
  • Disturbi mestruali
  • Infertilità.

Carenza della vitamina K

La cosa più importante che la vitamina K svolge è la regolazione nella formazione della protombina e degli altri fattori della coagulazione. La vitamina K è anche associata al processo di calcificazione. Ma viene facilmente distrutto dall’azione della luce e del freddo estremo. Se vogliamo consumarlo, dobbiamo farlo attraverso la frutta e la verdura a foglia verde… solo prodotti molto freschi.

Il segno principale che indica la carenza di vitamina K è la comparsa di emorragie sulla pelle e nelle mucose. Inoltre, si formano sulla pelle ematomi spontanei.

Perché fare sport al mattino può aiutarti in modi che non sospettavi

Perdere 10 kg in un mese: ecco come (+ menu di esempio)

Coaguli mestruali: cosa sono i grumi, sono normali?

Perché non riesco a fare pipi: cos'è la ritenzione urinaria

Tutto ciò che c'è da sapere sui peli che crescono sui nei

Mestruazioni e invecchiamento: come cambia il ciclo età per età

Dieta e benessere: 10 alimenti da tenere sempre in casa che aiutano a dimagrire