Succo di noni: cos’è, benefici e cosa devi sapere

Il succo di noni è ricco di potenti antiossidanti e può fornire numerosi benefici per la salute: ecco tutto ciò che devi sapere

Home > Benessere > Succo di noni: cos’è, benefici e cosa devi sapere

Il succo di noni è una bevanda tropicale derivata dal frutto dell’albero della morinda citrifolia, che proviene da un frutto grumoso, delle stesse dimensioni mango, di colore giallo.

Ultimamente è salito alla ribalta perché può fornire numerosi benefici per la salute, anche se è molto amaro e ha un odore che a volte è paragonato al formaggio puzzolente. Ecco tutto ciò che devi sapere su questo succo miracoloso.

Contiene alti livelli di antiossidanti

Il succo di Noni è noto per i suoi alti livelli di antiossidanti, che prevengono il danno cellulare causato da molecole chiamate radicali liberi. Il tuo corpo richiede sempre un sano equilibrio di antiossidanti e radicali liberi per mantenersi in salute.

collagene-in-quali-cibi-si-trova

I principali antiossidanti nel succo di noni sono il beta carotene, gli iridoidi e le vitamine C ed E. In particolare, gli iridoidi dimostrano una forte attività antiossidante negli studi in provetta.

Gli studi indicano che una dieta ricca di antiossidanti come quelli presenti nel succo di noni può ridurre il rischio di malattie croniche come il diabete e le malattie cardiache

Riduce i danni cellulari provocati dal fumo

Il succo di noni può ridurre il danno cellulare, in particolare quello provocato dal fumo di tabacco. L’esposizione al fumo genera infatti quantità pericolose di radicali liberi che possono causare danni cellulari e portare a stress ossidativi .

Il succo di noni può ridurre questo tipo di stress: studi clinici hanno rilevato che bere poco più di 100 ml di succo di noni al giorno per 1 mese ha ridotto di circa il 45% i livelli di sostanze chimiche cancerogene nei fumatori di tabacco.

Tuttavia, il succo di noni non annulla tutti gli effetti negativi sulla salute del fumo, dunque non pensare che fumare e berlo ti possa mettere al riparo da tutto ciò che la sigaretta comporta.

Migliora la resistenza durante l’esercizio

Il succo di Noni può migliorare la resistenza fisica. In effetti, gli abitanti delle isole del Pacifico credevano che il consumo di frutti noni rafforzasse il corpo durante lunghi viaggi di pesca e viaggi. Recenti studi mostrano effetti positivi del consumo di succo di noni durante l’esercizio.

esercizio

L’aumento della resistenza fisica associata al succo di noni è probabilmente correlata ai suoi antiossidanti, che possono ridurre il danno al tessuto muscolare che normalmente si verifica durante l’esercizio.

Allevia i dolori causati dall’artrite

Per oltre 2.000 anni, la frutta noni è stata utilizzata nella medicina popolare tradizionale per i suoi effetti antidolorifici. Alcune ricerche ora supportano questo vantaggio. In particolare un recente studio ha analizzato i suoi effetti su persone con artrite degenerativa.

Coloro che assumevano succo di noni sentivano il livello di dolore abbassarsi significativamente. Stessa cosa vale per un gruppo di persone con osteoartrosi. D’altronde, il dolore da artrite è spesso associato ad un aumento dell’infiammazione e dello stress ossidativo.

Pertanto, il succo di noni può fornire sollievo dal dolore naturale proprio riducendo l’infiammazione e combattendo i radicali liberi.

Migliora le difese immunitarie

Il succo di noni è ricco di vitamina C: 100 ml contengono circa il 33% di questa vitamina, che sostiene il sistema immunitario proteggendo le cellule dai danni dei radicali liberi e dalle tossine ambientali.

Molti altri antiossidanti presenti nel succo di noni – come il beta carotene – possono concorrere a migliorare le difese immunitarie. Tieni presente però che le varietà commerciali sono spesso mescolate con altri succhi e possono essere confezionate con zucchero.