Undici oggetti di uso quotidiano che possono essere pericolosi

Più conosciamo gli oggetti che ci circondano, più è chiaro che molti di loro possono essere dannosi per la nostra salute. Recenti studi scientifici confermano che nella vita di tutti giorni usiamo oggetti contenenti sostanze cancerogene pericolose come la formaldeide, il triclosan e il naftalene… E dove sono questi composti chimici? Ebbene, li trovate in cucina, nel bagno e nelle stanze della tua casa …


Vi invitiamo, dunque, a leggere le seguenti informazioni … Non è mai troppo tardi per trasformare la tua casa in un’area chimicamente sicura! Ecco quali sono le 11 COSE CHE POSSONO CAUSARE IL CANCRO

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

1 Deodoranti

L’inalazione del contenuto profumato di un deodorante per ambienti può infiammare il tratto respiratorio superiore e causare altri problemi respiratori acuti. Ma, pochi sanno che, in aggiunta, i moderni rinfrescanti contengono sostanze volatili che causano lo sviluppo di cellule maligne all’organismo. Il nostro consiglio è quello di utilizzare meno frequentemente gli agenti chimici per pulire le varie superfici della casa. Invece, dovreste dare la preferenza ai mezzi naturali. Ad esempio: se vuoi profumare l’aria in bagno, metti alcune gocce del tuo olio essenziale preferito su un rotolo di carta igienica. Un modo semplice per migliorare l’aria in casa è quello di far bollire una scorza di limone o arancia.

2 Dentifricio e collutorio

Il Triclosan e il Fluoro sono sostanze standard nella composizione dei dentifrici. Questi composti, però, sono molto pericolosi, dal momento che hanno la proprietà di accumularsi nel corpo. Anche i coloranti lucidi, che comunemente vengono usati nei dentifrici, sono pericolosi … È il momento di usare un composto organico naturale per l’igiene orale!

3 Tegami con rivestimento in teflon

I rivestimenti in teflon sono progettati per aiutare a preparare il cibo con una quantità minima di olio, senza bruciare il cibo. Tuttavia, non appena un piccolo graffio appare nella vostra padella preferita, diventa un potenziale strumento di morte. E tutto perché, quando viene riscaldato un rivestimento in Teflon danneggiato, vengono rilasciate sostanze chimiche pericolose, come l’acido carbossilico perfluorottano. Per evitare ciò, bisogna utilizzare utensili di qualità, che sono difficili da graffiare e danneggiare.

4 Scarpe sporche e vecchie

Quando entri in casa, è meglio mettere immediatamente le scarpe in un armadietto speciale. Il fatto è che, insieme alle scarpe, portiamo a casa sostanze chimiche dannose, come piombo e pesticidi. Anche l’abitudine di conservare vecchie scarpe è molto pericolosa. Composti chimici possono essere presenti nelle suole delle scarpe e contaminare l’atmosfera della casa.

5 Naftalina

Se sei una delle poche persone che usa ancora naftalene contro le tarme, fai attenzione: il naftalene è ufficialmente incluso nell’elenco delle sostanze che causano il cancro. Meglio usare la protezione naturale contro gli insetti. come, per esempio, i sacchetti di fiori di lavanda.

6 Candele decorative

Lo stoppino di queste candele, spesso contiene piombo, per aumentare la durata. Questo elemento causa uno squilibrio ormonale nelle persone di diverse età. I bambini possono avere problemi con l’apprendimento e la perdita di attenzione se c’è troppo piombo in casa. Il piombo accumulato nel corpo contribuisce allo sviluppo delle cellule tumorali. Pertanto… è meglio ridurre la quantità di candele decorative in casa!

7 Deodoranti e antitraspiranti

Gli antitraspiranti in alluminio, gli ftalati e il triclosan dovrebbero scomparire da casa. Nel caso delle donne, il suo uso è particolarmente pericoloso, dal momento che è stato dimostrato che l’alluminio provoca il cancro al seno. Sostituisci il solito deodorante con uno analogo prodotto con materie prime biologiche.

8 Tenda da doccia

È molto meglio avere un pannello di vetro nella doccia. Quando il bagno è bagnato e caldo, la cortina di plastica inizia a rilasciare sostanze pericolose nell’aria.

9 Contenitori e bottiglie di plastica per alimenti

Gli ftalati e il bisfenolo sono sostanze presenti in qualsiasi materia plastica. Cerca di non comprare cibo avvolto nella plastica. Inoltre, non riscaldare cibi in contenitori di plastica, né berli dalla bottiglia di plastica, che spesso porti con te. È ora di sostituirle con una bottiglia di vetro.

10 Acqua sporca

L’acqua del rubinetto, che non è stata filtrata, contiene metalli pesanti e molti composti chimici, di cui spesso dimentichiamo, come il cloro. Questi possono seriamente influire sulla tua salute! Una soluzione salutare è installare filtri per l’acqua a casa, non solo quella per bere ma anche nella doccia.

11 Pitture e vernici

Se hai intenzione di usare la vernice o la pittura in casa, devi ventilarla bene! Anche se è lo smalto per unghie… sono cose che influiscono negativamente sullo stato della nostra salute.