Weleda: Creme fluide che accarezzano la pelle e avvolgono i sensi

Scopri insieme ad Eli la nuova linea nutriente Creme Fluide di Weleda

Dopo l’esperienza con le Docce Cremose di Weleda, ho avuto il piacere di provare le Creme Fluide, anche queste con delle profumazioni sensazionali.

Creme fluide Weleda
Creme fluide Weleda

Ho avuto il piacere di provare tre delle quattro creme della linea Weleda: quella al limone, all’olivello spinoso e al melograno; c’è anche quella alla rosa mosqueta… a mio avviso tutte da provare!
Queste quattro emulsioni, studiate per rispondere ad ogni esigenza di pelle, sono un’importante novità in casa Weleda, infatti fanno la loro uscita sul mercato da questa primavera ed è già un successo.

La Crema fluida all’olivello spinoso è particolarmente nutriente, indicata infatti per pelli secche e grazie alla sua composizione con l’olio di olivello spinoso bio, protegge la pelle dalla disidratazione e mantiene l’equilibrio idrolipidico. La fragranza agli agrumi poi rimane per diverse ore ed è buonissima.

La Crema fluida al melograno, invece, è indicata per contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo. Ha un’azione rigenerante grazie alla presenza dell’olio di semi di melograno, l’olio di nocciolo dell’albicocca e il burro di karatè: tutti rigorosamente bio. A mio avviso mai troppo presto per prevenire le prime rughe!

Ed infine la Crema fluida al limone. L’ho lasciata per ultima perché la mia preferita: l’emulsione è fresca ed è stata un vero piacere metterla dopo l’esposizione al sole. Presenta gel di aloe vera,olio di cocco e di sesamo per un’idratazione profonda che dura per tutto il giorno, evitando la comparsa di quelle odiose screpolature alle braccia e alle gambe. Non posso che consigliartela.

Ti ricordo che Weleda porta avanti la cosmesi bionaturale,un motivo in più per sceglierla. La gamma degli articoli è vastissima perciò dai uno sguardo al sito, troverai sicuramente il prodotto giusto per te!

8 cibi che causano il cancro

I danni della sigaretta riguardano anche la salute mentale

Usi il cellulare al bagno? Ecco perché non dovresti farlo

Come vivere 10 anni in più

Hunza: una popolazione che vive 120-130 anni e non conosce malattie degenerative.

Ogni dente è associato a una parte del corpo. E lo è anche il dolore

Combattere velocemente la cellulite con lo yoga