A noi donne piace il rosso, di Daniela Farnese

Dopo il successo di Via Chanel N.5 e I love Chanel, questa volta la scrittrice ci porta fra i vigneti di Valpolicella.

“Più conosco gli uomini, più ho bisogno del vino…”

È un citazione del nuovo e attesissimo romanzo “A noi donne piace il rosso” della scrittrice e blogger Daniela Farnese, uscito in libreria lo scorso 20 Novembre.

Dopo il successo con il romanzo Via Chanel N.5 e il sequel I love Chanel, in questo libro si racconta tutt’altra storia, la storia di Ambra Miller frenetica ventinovenne italo/americana che vive a New York,  lavorando per un agenzia pubblicitaria, sempre attaccata al suo smartphone e stressata dal desiderio di fare carriera.

Ma una telefonata dall’Italia basterà a cambiare del tutto la sua attuale vita. Si perché il nonno italiano è morto ed è richiesta la sua presenza il giorno del funerale. Persuasa dal padre a partire, quando giunge a Verona scopre di aver ricevuto in eredità un’azienda vinicola. Una novità che spiazza Ambra desiderosa di ritornate nella Grande Mela e lontana dall’intendersi di vini, decide di vendere la proprietà. Ma non ha fatto bene i calcoli…

La scoperta di un paese meraviglioso, l’incontro con la carismatica vicina Beatrice e la scoperta di uno stile di vita diverso dal suo sembrano farla tornare una ragazzina in grado di passare un’intera giornata senza controllare le email o i messaggi sul telefono.

E ritrovare Alessandro, giovane e affascinante viticoltore, compagno di giochi durante la sua infanzia, farà sorgere in lei più di un dubbio: potrebbe mai lasciare la vita oltreoceano e sconvolgere la sua esistenza?

libro a noi donne piace il rosso

Non ci resta che scoprirlo, stappando subito una bottiglia di buon vino “rosso” e  buttarci a capofitto in questa passionale e genuina lettura come la sola Daniela o Dottoressa Dania sa coinvolgerci.