Baccala in umido e patate ricetta

Baccalà in umido con patate

Un piatto sano e buono perfetto per la stagione

Il baccalà in umido con patate è un saporitissimo secondo piatto di pesce tipico della regione veneta. Il baccalà o come dirsi voglia merluzzo essicato si trova facilmente anche ai supermercati oltre che in pescheria.

Lo potete trovare ancora salato e quindi dovrete avere l’accortezza di dissalarlo per ben due giorni tenendolo in ammollo in acqua fresca cambiandogliela spesso, oppure già filetti dissalati che però ovviamente salgono di prezzo. Una volta dissalato e lavato toglietegli la pelle e una lisca centrale, facilissima da individuare. Questa ricetta in umido del baccalà in umido con patate viene preparata con l’aggiunta di patate e talvolta con olive. Eccovi la preparazione di un pesce veramente delizioso, facile da pulire e saporito.

Baccala in umido e patate

Tempo di preparazione: 2 ore

Tempo di cottura: 1 0ra

Occorrente

2 pentole alte capienti, un coltello affilato per tagliare patate e cipolle, un cucchiaio di legno.

Ingredienti

600 gr di filetto già pulito, due cipolle o due scalogni, 8 patate, 10 pomodorini o passata di pomodoro, farina q.b., olio q.b., prezzemolo q.b., sale q.b. per le patate.

Preparazione

Dopo aver lavato sotto acqua corrente il pesce togliete la pelle con vigore e la spina abbastanza grossa che troverete al centro del filetto o/e anche ai bordi se prendete quello da dissalare. Tagliatelo a tocchetti abbastanza grandi, non preoccupatevi in cottura si spezzerà da solo, ed infarinateli appena.

Preparate due pentole. In una cuocerete le patate, tagliate a tocchetti con la cipolla ed il prezzemolo tritati finemente. Aggiungete i pomodorini che formeranno il loro sugo rosso. Io personaòmente ho preferito usare i pomodorini piuttosto che la salsa di pomodoro. 

Aggiungete olio, poi acqua  e aspettate il tempo di cottura. Nell’altra cuocerete i pezzi di baccalà con la cipolla o scalogno insieme al prezzemolo tritati finemente. Aggiungete olio e acqua quanto serve. Non aggiungete sale, il baccalà dissalato rimane comunque molto saporito. Ricordate che il baccalà ha tempi di cottura più brevi rispetto alle patate, in circa 10-15 minuti sarà cotto.

Una volta cotto spegnete ed attendete la fine di cottura delle patate. Una volta cotte le patate immergete tutto il baccalà che intanto si sarà spezzettato ed avrà formato una crema densa grazie alla farina. Lasciate sobbollire per 10 minuti baccalà e patate nella stessa pentola in modo che il sapore del pesce si amalgami anche con gli altri ingredienti. Le patate prenderanno un sapore diverso grazie al baccalà e saranno molto gustose.

Torta all'Acqua, ottima per dimagrire

La ricetta dei peperoni in barattolo con tonno e olive nere

Fichi al forno con ricotta, miele e pistacchi

30 piatti autunnali da gustare: tutte le ricette più saporite di questa stagione

12 ricette con la zucca facili e veloci da provare subito

Cosa mangiare senza sale

20 ricette di vellutate, deliziose e facilissime da preparare