Bepanthenol: la cura della pelle

Ormai avrete capito che sono mamma, e che lo sono di due gemelle di ormai quasi 3 anni.
Sin dalla nascita sono sempre andata alla ricerca del prodotto giusto che fosse compatibile con la pelle delle mie figlie tendente ad uno stato di dermatite atopica quasi continuo, per lo meno fino al loro primo anno di vita.
Di test devo dire che ne ho fatti veramente tanti, di soldi ne sono usciti altrettanti, ma alla fine pare che io abbia trovato la mia piccola isola felice.
Da mamma inesperta quale sono ho fatto un po’ di turismo farmaceutico durante il loro primo anno di vita, specialmente perchè Agata, la gemella nata prima, aveva sviluppato una sorta di cronicismo per le irritazioni da pannolino.

Non mi dilungo nella descrizione dei rossori che le venivano alle zone intime, ma dopo aver provato tutte le creme disponibili in commercio sono arrivata alla Pasta Lenitiva Protettiva di Bepanthenol e da quel giorno i rossori hanno iniziato a farsi sempre più gestibili fino a scomparire del tutto. Ovviamente non è stato un miracolo, ma la costanza nell’applicazione anche quando il rossore sembrava non essere evidente, unita alla formulazione ricca di Pantenolo (Provitamina B5) ha fatto si che Agata tornasse candida come appena nata.

Pasta Lenitiva Protettiva

Pasta Lenitiva Protettiva

Devo ammettere di aver usato anche su me stessa questa pomata per proteggere i miei tatuaggi, creando così sulla pelle appena incisa una barriera contro gli agenti esterni. Il risultato è stato ottimo.

Tra i prodotti Bayer della linea Bepanthenol degna di nota e presente nel mio kit da viaggio per la prossima vacanza, è la Schiuma spray rinfrescante, che grazie alla tecnologia Nanosorb permette un rapido assorbimento, così i bambini non si stressano e nemmeno le mamme, cosa non di poco conto direi. Può essere utilizzata sia per le piccole ustioni provocate da fonti di calore, che per quelle provocate dal sole. A noi mamme piacciono i prodotti multifunzionali!

Schiuma spray rinfrescante

Schiuma spray rinfrescante

Infine,  ormai quando si pensa ai bambini, non si può che non pensare anche alle mamme, infatti Bayer ha pensato anche ai segni che la gravidanza lascia sulle nostre pance. Ora, ammettiamolo, se le smagliature ti devono venire, ti vengono, sia che ti impomati dalla testa ai piedi sia se non applichi niente, ma di certo, l’idratazione rimane alla base dell’elasticità cutanea, quindi care mamme in attesa, se siete alla ricerca di un fluido che permetta alla vostra pelle di assecondare la crescita del vostro bimbo/a o bimbi, tanto vale familiarizzare da subito con Bepanthenol  provando Smagliature Crema, un trattamento che non vi porterà via troppo tempo ma che grazie all’olio di oliva e alla glicerina, renderà la vostra pelle più elastica e morbida. Poi, se dopo aver provato anche questo la vostra pancia sarà segnata, non disperate, essa racconta chi siamo, da dove veniamo e cosa abbiamo fatto nella vita, e siamo belle sempre qualsiasi cosa accada!

Smagliature Crema

Smagliature Crema

I segni del tempo

I segni del tempo

C’è un ultima cosa che vorrei dirvi, e riguarda un’iniziativa che secondo me vi piacerà: Bepanthenol vuole te, i tuoi racconti, la tua esperienza di mamma e la vuole sotto forma di racconto da inserire poi nel libro “Detto con il cuore” Racconti autentici da mamma a mamma. Maggiori informazioni le troverai qui.

Copri tuo figlio: tutto ciò mentre era in fila al supermercato

In Finlandia i neonati dormono in una scatola di cartone, il motivo? E' sorprendente!

Vite sul filo del rasoio: Giorgia Davis

Maya la bimba nata con una folta chioma: tutti sono rimasti stupiti

I bambini quando dormono hanno sempre le manine fredde? C'è un motivo

Il feto si muove tanto nel pancione? Che bambino sarà quando nascerà?

Le diagnosticano la depressione post partum: ma questa mamma aveva il cancro