BIGOMETEO: Precipitazioni europee

 

Per la prima edizione del BIGO-METEO 2016, vorrei parlare di precipitazioni.
No, state serene care le mie lucertole da tintarella, il clima sembra essersi rassegnato all’estate e l’eritema solare è tornato a essere la divinità alla quale affidare tutte le nostre preghiere migliori.
Da nord a sud, la settimana promette bene.

 

Che questa strabenedettissima estate sia arrivata in ritardo è un dato di fatto EVIDENTE; tuttavia dobbiamo accordarle il beneficio di aver recuperato, mettendosi ad arrostire le nostre fanatiche chiappe da sun-addicted, come si conviene.
Quindi, trattando di precipitazioni, quelle delle quali vado io ciarlando sono un po’ differenti…
Precipitazione di lingue fuori, le definirei.

...la composta reazione che abbiamo di fronte ai giocatori carini delle nazionali europee...
La composta reazione che abbiamo di fronte ai giocatori carini delle nazionali europee…

Cioè, ma avete dato un’occhiata a quanti calciatori super fighissimi ci sono in questi Europei?!
Ora, io non vorrei ammorbare le deliziose fanciulle su fuori gioco e calci di rigore, ma io mi sto lustrando pesantemente gli occhioni, tanto da sapere perfettamente quelli che si fanno la ceretta e quanta erba c’è sul campo…

1- CRISTIANO RONALDO – PORTOGALLO

le mutande più sexy del centrocampo...
Le mutande più sexy del centrocampo.

Il bellissimo goleador, con più follower della Ferragni e di una star hollywoodiana, ha il vezzo di togliersi la t-shirt alla fine di ogni match, rendendoci decisamente grate del supporto di Dio in questo mondo e, anche se dovrete vedervela con decine e decine di donne adoranti, lui è uno per il quale vale decisamente la pena…

2- OLIVIER GIROUD – FRANCIA

baguette, tour Eiffel, e Giroud...
Baguette, tour Eiffel e Giroud…

A riprova che i calciatori sono davvero i nuovi protagonisti dello star system, “Men’s Health France” gli dedicò una copertina alquanto piccantella. Con grossa soddisfazione dell’editore, le cui vendite del numero in questione andarono parecchio, ma parecchio bene.

3- GARETH BALE – GALLES

...quelli più belli fanno i cuori alle altre...
Quelli più belli fanno i cuori alle altre…

Il biondino gallese dai piedini d’oro è particolarmente famoso per 3 cose completamente differenti tra loro: per l’operazione chirurgica di correzione delle orecchie a sventola; per l’ingaggio faraonico che ha ben pochi precedenti; per il cuoricino che fa quando segna, ma lo fa in direzione della fidanzata Emma Rhys-Jones: maledetta lei!

5- BIRKIR BJARNASON – ISLANDA

bionda beltà dal nome difficile...
Bionda beltà dal nome difficile…

Se l’Avenger Thor è sempre stato il vostro ideale di bellezza, o siete tifose di Pescara e Sampdoria, senza dubbio non potrete resistere al fascino nordico del campione islandese. Nome poco pronunciabile, capelli biondissimi trattenuti da un cerchietto e sorriso che ha spinto le telecamere a spostarsi dalle sventolone della loro tribuna, per indugiare anche sul suo bel visino. E’ autore del goal che ha fatto di “Brexit” una condizione anche calcisticamente invasiva per la Gran Bretagna.

6- ALVARO MORATA – SPAGNA

ultimi momenti in bianco nero
Ultimi momenti in bianco nero

Fidanzato con la bionda blogger Alice Campiello, Alvaro Morata è conosciutissimo in Italia per l’indispensabile supporto alla Juventus, dove si è fatto amare e rispettare per le indiscusse capacità da “Ariete” (che è il suo soprannome…) e sono stati moltissimi i tifosi che hanno pianto il suo ritorno al Real Madrid, per non parlare delle tifose italiane che gli hanno detto addio. Ha la tipica faccia del bravo ragazzo, su un corpo bollente: meglio di così… possiamo solo dire OLE’!

7- MATS HUMMELS – GERMANIA

il calore dei crucchi in un visetto da moschettiere...
Il calore dei crucchi in un visetto da moschettiere…

Unico campione del mondo in carica (Mondiali del 2014), questo bel tedeschino è un’ottima ragione per non definire freddi i connazionali della Merkel: con quello sguardo da cerbiatto furbetto fa breccia nel cuore delle fanciulle, oltre che in quelli devoti dei tifosi della nazionale e del Bayern Monaco.

8- ROMAN SHIROKOV – RUSSIA

figherrimo di madre patria russa
Figherrimo di madre patria russa

I russi hanno prerogativa di essere piuttosto bellocci, nonostante li si riconduca alla vodka o a Putin! In effetti, questo manzo di prima categoria, dal fisico possente e dai tratti delicati, pare dare ragione alla teoria, secondo la quale, a possedere tutto il fascino della Steppa non siano solo le stra-figone che rubano gli sguardi di qualsiasi uomo. Tatuaggi al punto giusto, vincitore di un sacco di coppe e quei 35 anni che danno l’esperienza giusta al maschietto.

9- LEONARDO BONUCCI – ITALIA

...Bonucci, vero maschio italiano...
Bonucci, vero maschio italiano…

Beh, la nostra nazionale ha più di un bell’esemplare da mettere in mostra, affinché i nostri occhi siano soddisfatti. Sicuramente, la certezza del risultato ce la dà Leonardo Bonucci, difensore in forza alla Juventus, vecchia gloria della nazionale, che con il suo fervore, la parlantina sciolta e l’indole da leader di forza sa farsi amare dai compagni, dai tifosi, e dalle donne. Dopotutto, un vero maschio alfa sa sempre come fare colpo… in campo e fuori!

10 – GRAZIANO PELLE’ – ITALIA

la bellezza sempre verde del giocatore scoperta degli europei 2016
La bellezza sempre verde del giocatore scoperta degli Europei 2016

Per me, lo ammetto, la vera e propria rivelazione di questo europeo! Leccese di nascita, Conte lo sceglie dopo aver visto i suoi ottimi risultati in Inghilterra, dove gioca con la maglia del Southampton. Bellezza vintage, paragonatissimo a Carey Grant, suoi i due goal più attesi dell’epopea italica nelle partite dell’europeo. Invidiata, da tutte noi, la bellissima fidanzata che si sbaciucchia il bambolotto sugli spalti di Italia-Spagna e alla quale, tutte noi vittime del fenomeno Pellè, stiamo disperatamente cercando un difetto. Inutilmente, per ora.

 

 

di Alice Nember