Bologna Welcome, Arda Turkmen e #SocialMediaFreeTrip

Il progetto si chiama ‘Social Media Free Trip‘, ed è innovativo, giovane e interessante. Promosso dal Comune di Bologna tramite Bologna Welcome, ha l’obiettivo di valorizzare l’immagine della città e di incrementare il turismo nella splendida città emiliana.
social media free trip

Il meccanismo è semplice e si basa sul concetto di scambio: Bologna offre ai vincitori un weekend a tema totalmente spesato, e i fortunati danno visibilità alla città tramite i principali social media come Facebook, Instagram e Twitter. L’obiettivo dell’iniziativa e il compito dei vincitori  è quello di far conoscere luoghi di interesse, ristoranti, hotel o iniziative culturali della città. I vincitori vengono scelti in base all’ampiezza del network dei propri contatti, al numero di social usati e in corrispondenza di profilo e interessi. Partecipare è semplicissimo, basta seguire le indicazioni sul sito www.bolognawelcome.com!

La campagna è rivolta a inglesi, italiani e turchi. E proprio un’ospite d’eccezione, di nazionalità turca ha inondato con la sua simpatia la piccola città di Bologna lo scorso week end (5-7 settembre 2013). Una vera celebrità nel suo paese: conduttore di un programma tv ‘La Cucina di Arda’, proprietario di due ristoranti, uno è il famoso Leblon a Istanbul, e scrittore sul noto giornale turco ‘Hurriyet Pazar’, insomma davvero un uomo dalle mille risorse, lui è  Arda Turkmen. 

Da notare il simpatico gioco di parole: lo chef turco Arda Turkmen!!!

Il weekend gastronomico che l’ha visto protagonista, puntando sull’incontro tra cucina emiliana e turca è stato l’apripista per il progetto Social Media Free Trip rivolto ai turisti provenienti dalla  Turchia. Organizzata e promossa grazie alla collaborazione tra Comune di Bologna, Bologna Welcome, Turkish Airlines e Aeroporto di Bologna, la tre giorni bolognese è stata davvero ricca di impegni per il celebrity chef, che nella giornata di venerdì, dopo aver scoperto diversi prodotti tipici bolognesi, ha incontrato lo chef stellato Agostino Iacobucci. Sabato invece Arda ha incontrato una ‘sfoglina’ al ristorante Il Cucchiaio D’Oro e insieme a lei, ha imparato a stendere la celebre sfoglia, seguita dalla preparazione di tortellini, tagliatelle e chi più ne ha più ne metta. Io ho avuto il piacere di assistere allo spettacolo che si è concluso con un mega assaggio di gruppo.

Arda Turkmen e la sfoglina Bologna

Arda Turkmen e la sfoglina, Bologna.

Arda Turkmen ai fornelli Bologna

Arda Turkmen ai fornelli, Bologna.

La serata si è conclusa con una cena, che è stata un piacevole scambio tra la cultura italiana e turca.  Durante la cena ho avuto il piacere di chiacchierare con chef Turkmen e di scoprire il suo percorso professionale, nato quasi per caso e sostenuto dalla grande passione per la cucina che l’ha sempre sostenuto e guidato verso l’enorme successo che ora lo investe, facendolo comunque rimanere una persona estremamente affabile e cordiale.

Che dire….la mia esperienza bolognese è stata particolarmente divertente, ma sopratutto è stata la materializzazione dell’obiettivo primario dell’iniziativa: lo scambio e il confronto tra culture diverse. Io ho salutato Bologna con conoscenze  più approfondite sulla città e sulle tradizioni culturali turche, cosi come Arda e il suo staff  l’hanno salutata sicuramente arricchiti dalla cultura bolognese, e forse con qualche etto in più!

Vi consiglio di partecipare a #SocialMediaFreeTrip se avete voglia di vivere un’esperienza che riesce al contempo ad arricchirvi, farvi conoscere una splendida città e che ovviamente si farà senz’altro divertire.

Arda Turkmen e me a Bologna.

Arda Turkmen & me, Bologna.

Via dell'Indipendenza Bologna

Via dell’Indipendenza, Bologna. Foto di Roberta Castrichella.

Un sindaco da ammirare

Incidente a Genova, auto travolge 4 ragazze: una è incinta

Spadafora, 800 euro a novembre per palestre e piscine chiuse

Terremoto di magnitudo 4.2 in Svizzera, avvertito anche nel Nord Italia

Il disperato appello di Clotilde, agente di polizia penitenziaria

Che fine ha fatto Kate Fretti, la fidanzata di Marco Simoncelli

Roma, grave incidente in strada: morta la 38enne Serena Greco