Compleanni dei bambini: una rilassante festicciola!

Mio marito appartiene alla categoria di genitori che ritiene che le feste di compleanno per i bimbi vadano fatte con due palloncini, quattro patatine “che tanto lui si diverte lo stesso” e tanti piccoli pacchetti da scartare che “non importa il contenuto a loro piace spacchettare” (per il primo compleanno di Edoardo, il secondogenito, ha tentato di convincermi ad impacchettare giocattoli vecchi di Niccolò, il primogenito).

La candelina? Si ricicla! (io le candeline le ho sempre considerate un prodotto usa e getta, voi?)
La torta? Vada per la crostata Esselunga!
I piatti? Usiamo gli avanzi natalizi!
Io invece in questi giorni vivo in trance agonistica da festeggiamenti, noi si festeggia il compleanno del mio treenne ALMENO 3 volte (3 anni-3 feste, 4 anni-4 feste e così via…): a casa in famiglia, all’asilo con i compagnetti, in sessione allargata con amici e varie ed eventuali.
Piattini colorati e festoni “generici”? PIUF DILETTANTI! IO scelgo il tema della festa mesi prima. Pinterest diventa la mia fonte di ispirazione, meglio se in versione inglese (che nel mondo anglosassone con i party ci sanno fare!).

Preparo un mega quaderno con ritagli di giornale, appunti, frecce, sottolineature, evidenziazioni, SI! SI! NO! NO! Quest’anno Pirati, negli anni abbiamo avuto Barbapapà, Trenino Thomas, Topolino, il tema “Baffi” (eh, si, per il battesimo di Edo, normale no?), le Rane (ecco non ricordo perchè ma io e Marito eravamo convinti che a 6 mesi Niccolò amasse follemente le rane e il colore verde…). La torta, manco a dirlo, è da competizione: ci pensa la zia!

Da almeno 4 anni ho in mente il tema per il primo compleanno della mia prima figlia femmina (io ho solo maschi, che si sappia): un mix tra la foresta incantata e il grunge anni 90’ ma con molto tulle rosa.

Devo confessare che il tema Topolino è stato scelto APPOSITAMENTE per usare un delizioso nastrino rosso a pois bianchi che avevo comprato. Quest’anno I Pirati si intonano perfettamente alle righe (bianche e rosse preferibilmente). I nostri outfit sono scelti di conseguenza. Mio Marito, (credo lo faccia apposta per farmi saltare i nervi) mette SEMPRE la stessa t-shirt, DA ANNI. Lui nelle foto è sempre uguale, io disperatamente cerco di risultare in pendant con i bimbi, lui maglia giallo senape INABBINABILE.

In questi giorni sto oltretutto vivendo un piccolo “dramma”: ho comprato online il 26 GIUGNO (con largo anticipo, sia chiaro io sono una tipa organizzata) una fantastica maglietta a tema pirati per Niccolò, provenienza UK, e niente pacco disperso, ho appena ricevuto questa emaiI, “apologise for the delay you have experienced. Your order has being processed to be despatched”. Apologiseeeeeee????COOOSA????E io adesso cosa gli metto???

Le animatrici? Un mese prima parte il casting: “Lei lo fa il trucca_bimbi? E le sculture di palloncini? Sa al mio bimbo piacciono tanto! Il cagnolino in particolare! Il mago quanto mi verrebbe a costare? I gonfiabili?” (negli anni 80’ erano le nostre mamme a fare le animatrici ma adesso se non organizzi la baby dance non sei nessuno!). (Mio marito intanto borbotta “A Niccolò la baby dance non piace!”)

Lo scorso anno ho chiesto un preventivo per a) il carretto dei gelati e b) il carretto dello zucchero filato e/o pop corn.
Poi c’è la spinosa questione dei regalini per gli invitati. Ecco, ai miei tempi non si usava e si tornava dalle feste con la frustrazione di aver visto la tua amica spacchettare regali fichissimi che TU non avresti mai ricevuto. Adesso vogliamo che i nostri bimbi vivano questo trauma? Assolutamente NO! Compriamo deliziosi mini giochi da 1,95 Euro (per la questura -cioè Marito- 1,50 Euro) e compriamone qualcuno in più chenonsisamai c’è l’invitato imbucato dell’ultima ora.

Il giorno della festa, alla fine, ho una paresi facciale perchè ho sorriso e ringraziato 253 invitati, bolle sui piedi perchè le scarpe nuove in giardino a luglio non vanno bene, il vestito macchiato di sangue perchè il piccolo è andato a sbattere contro un tavolino rompendosi il labbro, il mascara sbavato per il caldo, un pezzo di rucola fra i denti, zero foto con il festeggiato, la palpebra che trema perchè ho passato la notte a preparare 356467 cupacke (con pirottino dei pirati sia chiaro) e un cartellone per l’ingresso della festa (che poi gli invitati si perdono).

L’happy End?

Questo sabato è prevista pioggia, il party è annullato…forse!
(Il nonno è stato incaricato di cercare un mega gazebo ma shhhhh non ditelo a mio Marito!)

993632_10201612461334424_2078312065_n

Ci sono cose che il tuo corpo fa e tu non sai a cosa servano

E' stato l'unico parto di sei gemmelle, guardate dopo 30 anni come sono diventate!!

Stavano per far nascere il suo bambino con il cesareo ma alla fine hanno dovuto ricucirla

Credevano che la bambina fosse la loro figlia

Il figlio scompare per 20 anni, poi un giorno la polizia bussa alla sua porta

Perché mio figlio mi chiede sempre l'acqua appena lo metto a dormire?

E' nato senza braccia e senza gambe, questo è quello che è diventato oggi