3 ricette viola da portare in tavola a primavera

Tre zuppe colarate e benefiche

Home > 3 ricette viola da portare in tavola a primavera

3 sfumature di viola per 3 zuppe belle da vedere, buone da gustare e ottime per la nostra salute.

Sono fermamente convinta che a tavola “l’occhio vuole la sua parte” e che se un piatto si presenta bene ed è di un bel colore vivo e brillante, tutto questo ci invoglia a gustarlo con il sorriso! Se poi ci teniamo a seguire un regime dietetico sano, bilanciato e non troppo calorico, un bel piatto colorato, che si presenta bene e mette allegria è proprio quello che ci vuole per sedersi a tavola di buonumore!

Ho così pensato di proporvi delle bellissime e buonissime zuppe colorate di viola… tre viola diversi per tre ortaggi diversi… il cavolfiore viola, il cavolo rosso e le carote viola e tutti e tre devono il loro colore ad una comune sostanza… le antocianine!

Le antocianine sono dei pigmenti responsabili di tutte le sfumature, viola, rosse, rosa sia nella frutta che nella verdure. Queste sostanze oltre a colorare questi frutti fungono da antiossidanti, sia per le piante stesse che per chi le consuma… cioè noi!

Gli studi che vengono effettuati da anni su queste preziose sostanze hanno evidenziato che un largo consumo di alimenti ricchi di antocianine, aiuta a mantenersi sani e magri, grazie alle loro proprietà antiossidanti, antiradicali e antinfiammatorie. Oltre a ciò aiutano in caso di fragilità capillare e a contrastare l’aumento di peso e l’accumulo adiposo.

Cavoli Collage

Quindi, quando facciamo la spesa, ricordiamoci di acquistare e consumare sempre più alimenti colorati di viola, rosa o rosso, come l’uva nera, le melanzane, le arance rosse, i mirtilli, i lamponi ed anche i tre ortaggi che ho usato per queste tre buonissime zuppe… il cavolo rosso, il cavolfiore viola e le carote viola. Quest’ultimi due non sempre si trovano con facilità ma mi sono accorta che molti supermercati iniziano a venderli.

Queste tre zuppe sono semplici e cremose, veloci da preparare e perfette a cena per saziare senza appesantire. In più, oltre agli antociani, racchiudono tutte le famose proprietà antitumorali dei cavoli (nel cavolo rosso e nel cavolfiore) e per quanto riguardo le carote viola anche tutte le vitamine (A e gruppo B) e minerali (calcio, potassio, selenio, ferro) delle normali carote ma in quantità ancora più elevata!

Crema di cavolfiore viola e nocciole

CREMA DI CAVOLFIORE VIOLA E NOCCIOLE

Ingredienti per 2 persone:

  • 1/2 cavolfiore viola
  • 3 scalogni piccoli
  • brodo vegetale qb
  • 1/2 bicchiere di yogurt bianco
  • sale
  • nocciole tritate
  • olio di semi di girasole (bio e spremuto a freddo)
  • olio di nocciole (per guarnire, facoltativo)

Preparazione:

In una casseruola scaldare due cucchiai d’olio di semi di girasole ed unire gli scalogni tritati. Farli stufare brevemente e poi unire il cavolfiore diviso in piccole cimette, insieme alla parte più tenere dei gambi e fogliette a tocchetti. Mescolare bene per qualche minuto perché il cavolfiore si insaporisca con l’olio e lo scalogno e poi versare del brodo vegetale, quanto bastava a coprire bene il cavolfiore. Far prendere bollore e lasciar cuocere a fiamma media finché diventa tenero. Togliere dal fuoco e ridurre in crema con un frullatore ad immersione. Rimettere sul fuoco ed aggiungere lo yogurt, far riprendere bollore un attimo, aggiustare di sale e spegnere il fuoco. Impiattare, guarnendo con delle nocciole in granella e se ne avete un filo d’olio di nocciole a crudo.

Zuppa cremosa di cavolo rosso 3

ZUPPA CREMOSA DI CAVOLO ROSSO

Ingredienti per 2 persone:

  • Mezzo cavolo rosso grande (o 1 piccolo)
  • 2 patate medie
  • 1 cipolla rossa
  • brodo vegetale qb
  • sale
  • olio extra vergine d’oliva
  • 1 vasetto di yogurt magro bio
  • aneto per guarnire

Preparazione:

Tagliare il cavolo a tocchetti e sciacquarlo bene. Pelare le patate e tagliarle a tocchetti. Tritare la cipolla e metterla in una casseruola insieme a 2 cucchiai d’olio evo. Lasciarla stufare qualche minuto ed unire il cavolo e le patate. Mescolare bene e lasciare insaporire il tutto per qualche minuto, dopodiché coprire le verdure con del brodo vegetale. Abbassare la fiamma e cuocere finchè il cavolo e le patate siano teneri. Togliere dal fuoco e frullare tutto con un frullatore ad immersione. Unire lo yogurt, rimettere sul fuoco e portare a bollore. Aggiustare di sale, fare addensare se serve. Impiattare e servire la zuppa con un po’ di aneto tritato sopra.

Zuppa di carote viola all'aneto

ZUPPA DI CAROTE VIOLA ALL’ANETO

Ingredienti per 2 persone:

  • 3 carote viola
  • 1 patata
  • 1 cipolla
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale e pepe qb
  • brodo vegetale
  • 1 cucchiaio abbondante di aneto tritato
  • 1 cucchiaino di senape di digione
  • yogurt bianco

Preparazione:

In una casseruola scaldare due cucchiai d’olio, unire la cipolla tritata e dopo qualche minuto le carote e le patate  pulite e tagliate a tocchetti, mescolare bene per qualche minuto dopodichè coprire le verdure con del brodo vegetale. Lasciare cuocere finchè le carote risultino tenere. Unire l’aneto e la senape, lasciar cuocere altri due minuti dopodichè togliere dal fuoco e frullare il tutto con un frullatore ad immersione. Rimettere sul fuoco, far riprendere bollore, se necessario lasciar addensare, aggiustare di sale e pepe. Impiattare e servire la zuppa con un cucchiaio di yogirt al centro e dell’altro aneto.