Curarsi con il cibo: per voi la ricetta del bulgur con le lenticchie beluga!

Metodo Kousmine: la Dott.ssa Catherine Kousmine dedicò la sua intera vita a tali studi sul cibo ottenendo ottimi risultati

Ormai sono sempre di più le teorie scientifiche che sostengono che il cibo sia un fattore di fondamentale importanza per la nostra salute. Gli ultimi anni stanno vedendo infatti il proliferare di molte diete e filosofie alimentari volte a tenere sotto controllo l’assunzione del cibo, in particolare delle carni, dai semplici vegetariani, ai vegani, ai macrobiotici, ai crudisti.

In realtà l’influenza che il cibo poteva avere sul nostro organismo era già stata osservata addirittura nella Svizzera degli anni ’30 dalla Dott.ssa Catherine Kousmine.

metodo-kousmine

La dottoressa di origine russa, trasferitasi a Losanna in quegli anni per esercitare la professione medica, si era resa conto dei benefici del cibo in modo casuale. Aveva nei suoi laboratori dei topolini che nutriva con mangimi, non avendo però grandi possibilità economiche, iniziò a nutrire una parte di questi con scarti di frutta e verdura che gli venivano donati dai commercianti della zona, col tempo Catherine verificò che nei topi nutriti in modo naturale c’era un’ incidenza del cancro inferiore del 50%.

Da quel momento in poi la Dott.ssa Kousmine dedicò la sua intera vita a tali studi ottenendo ottimi risultati, le sue attività, assolutamente non ritenute una medicina alternativa, anzi, basate  sulla biochimica e sull’analisi scientifica del metabolismo, diedero vita al suo metodo che vede come principi base diverse regole sull’alimentazione, l’igiene intestinale, l’equilibrio acido-base del metabolismo, l’integrazione dell’alimentazione con macrodosi di vitamine e oligoelementi, nonché la consulenza psico-sociale. Che dire, questa donna era davvero avanti!

Piatto base del metodo Kousmine è la crema Budwing da mangiare a colazione. Questa, composta da yogurt, semi di lino, succo di limone e frutta secca, costituisce una bomba energetica ricca di vitamine e oligoelementi che aiutano l’organismo nel mantenimento del proprio equilibrio naturale.

Oggi comunque sono diversi i libri che potete trovare in commercio in cui il metodo Kousmine viene illustrato dettagliatamente e i suoi principi alimentari trasformati in ricette, io ne ho testata una per voi tratta dal tratta dal libro A tavola con il metodo Kousmine.

Bulgur con lenticchie beluga

320gr (½ tazza a testa) di bulgur (si tratta di semi di frumento frantumati grossolanamente che potete reperire facilmente in tutti i negozi bio)

1 tazza di lenticchie beluga (sono delle lenticchie piccolissime, molto profumate e con la particolarità di essere completamente nere! )

2 cucchiai di brodo vegetale granulare

1 cucchiaino di curry

1 cucchiaino di paprica

1 cucchiaino di semi di cumino

1 cucchiaino di semi di finocchio

1 cipolla

1 scalogno

4 carote tagliate a fettine sottili

2 zucchine tagliate a rondelle

1 zucca tagliata a dadini

olio extra vergine d’oliva

sale

Cuocere per prime le lenticchie per circa 15 minuti in abbondante acqua salata. Mettere in un tegame un fondo d’olio, aggiungere tutte le verdure tagliate a cubetti, 2 bicchieri d’acqua e cuocere tutto per circa 20 minuti a fiamma bassa. Aggiungere quindi le spezie e i semi, il bulgur e acqua in quantità doppia rispetto a quest’ultimo, salare e far cuocere per circa 12 minuti. A questo punto aggiungere le lenticchie, mescolare bene e far cuocere per altri 5 minuti facendo addensare a piacimento. Servire con un filo d’olio a crudo.

Devo dire che il risultato è stato davvero ottimo, un piatto saporitissimo, speziato, gustoso, molto salutare, dimostrazione che si può mangiare bene e vivere a lungo salvaguardando la nostra salute.

Guido Bertolaso ricoverato al San Raffaele di Milano per Coronavirus

Guido Bertolaso ricoverato al San Raffaele di Milano per Coronavirus

Vede un senzatetto rovistare nell'immondizia e decide di portargli un pezzo di pizza. Subito dopo la donna scopre la più grande sorpresa della sua vita.

Vede un senzatetto rovistare nell'immondizia e decide di portargli un pezzo di pizza. Subito dopo la donna scopre la più grande sorpresa della sua vita.

9 foto che dimostrano che i papà e i nonni sono superuomini

9 foto che dimostrano che i papà e i nonni sono superuomini

Posta la foto del figlio che dorme nella stalla

Posta la foto del figlio che dorme nella stalla

Tieni gli occhi aperti: questi 4 segni zodiacali sono i più libertini!

Tieni gli occhi aperti: questi 4 segni zodiacali sono i più libertini!

Gatto anziano bussa alla finestra cercando aiuto. Ma quello che voleva non...

Gatto anziano bussa alla finestra cercando aiuto. Ma quello che voleva non...

Oroscopo, i 5 segni dello zodiaco che tradiscono più degli altri

Oroscopo, i 5 segni dello zodiaco che tradiscono più degli altri