Glossybox Sugar & Spice edition

Dopo il parto la vita ti cambia, non hai tempo di fare nulla, specialmente se hai messo al mondo due gemelle un po’ rospe che ti sfiniscono nel corpo e nello spirito. Ma ci sono cose a cui proprio io non posso rinunciare, ovvero a me stessa e al mio viso .

Chi l’ha detto che diventare mamma significa trascurarsi completamente assoggettandosi all’abnegazione totale nei confronti della famiglia?

Secondo me sono tutte scuse per non prendersi cura di se stesse e nascondersi dietro il dito dei figli! (mi tirerò dietro le maledizioni di tutte le mamme già lo immagino)

Ad ogni modo le figlie, per lo meno le mie, adorano giocare con il mio beauty, mettono in fila le matite, dividono per colori gli smalti, usano lo spazzolino del rimmel come scopetta per pulire gli angoli della loro cameretta… ma questa è tutta un’altra storia.
Così, per il loro piacere ma soprattutto del mio, Glossybox ha deciso di prendersi cura di me e stuzzicare anche un po’ la loro curiosità con la box autunnale: Sugar&Spice.
Ovviamente le grinfie delle gemelle sono subito arrivate al gloss, Etre-Belle di un rosa quasi accecante ma che poi sulle labbra risulta lucido e semi-trasparente. Chiaramente l’hanno provato anche loro e se ne sono subito innamorate!

glossybox

Nella box, un po’ più a portata esclusiva di me, donna adulta, c’è quello che in molte dichiarano di aver soprannominato strumento angosciante e di tortura, ma che io invece uso tutte le volte che mi “trasformo” di nuovo in Alessia brandnew ovvero, l’Eyelash curler, un piega-ciglia della Emite. Ricordo che in una puntata di Clio Makeup, Clio suggeriva eventualmente di scaldare la testina el piega-ciglia con il phone prima di piegarle così da dargli una forma ancora più perfetta; questa è l’occasione buona per provare! – Mi raccomando, le ciglia vanno piegate PRIMA di mettere il mascara, altrimenti correreste il rischio di strapparvele, e non sarebbe una cosa carina -.

A corredo del piega-ciglia ovviamente hanno ben pensato di inserire anche il mascara, Bellapierre, rigorosamente nero, anche se quest’anno la tendenza è quella di osare un po’ con i colori .
Non poteva mancare infine il mini Eyeliner di Eyeko per chi come me è poco pratica di pennelli e pennellini questo eyeliner garantisce un buon tratto ed è a prova di mani tremolanti.
E dopo una giornata passata tra lavoro, scuola, dopo scuola, cucina e lavatrici, hanno avuto l’idea di inserire nella Glossybox anche un detergente al profumo di avena e tè bianco, Korres – White tea fluid gel cleanser, che purifica in profondità la pelle e non la secca.

Stasera la passerà a giocare con le bambine ad un nuovo gioco “riordina i trucchi di mamma” spero funzioni per intrattenerle e farci qualche risata in serenità!

Banana quando mangiarla e perché

Effetto Natsubate: significato del termine e cosa fare

Ragadi labbra, cosa sono e come curarle

8 segni insospettabili di cancro al polmone che le donne devono conoscere

Come eliminare il cattivo odore e i batteri "laggiù"

Come vivere 10 anni in più

Perde 250 chili