Il Grande Gatsby: a Roma la mostra dei costumi e degli oggetti di scena

Se avete adorato Moulin Rouge, con la sua travolgente e sconvolgente storia d’amore e con le sue ambientazioni così vere e dettagliate, se siete tra quelle persone che hanno sospirato durante la visione di Romeo + Giulietta sognando l’amore eterno immersi nella moderna trasposizione della tragedia di Shakespeare, non potete di certo perdervi  il prossimo 16 Maggio l’uscita nelle sale italiane de Il Grande Gatsby; nuovo adattamento del celebre romanzo di  F. Scott Fitzgerald, ad opera del genio creativo Baz Luhrmann.

La meticolosità con cui vengono realizzate le produzioni di questo “genio visionario” riescono sempre a coinvolgere gli spettatori catapultandoli nelle epoche che rappresenta, ed in questo caso con Il Grande Gatsby, Baz Lurhmann ci conduce negli “anni ruggenti” alla nascita dell’Età del Jazz, in un momento di rottura e di ricerca dell’altro oltre la tradizionalità, un’epoca ricca di eccessi, vittimismi e tragicità. Tutto questo profumo di discontinuità è rappresentato dal romanzo Il Grande Gatsby, definito da  T.S. Eliot “il primo passo in avanti fatto dalla narrativa americana dopo Henry James”.

il grande gatsby

il grande gatsby< Ebbene oggi gli Anni Ruggenti sono a Roma, infatti dall'11 al 17 Maggio presso la Galleria Alberto Sordi avrà luogo l’esposizione dei costumi e degli oggetti di scena del film Il Grande Gatsby, una grande occasione in cui sarà possibile osservare gli abiti indossati dagli attori durante le riprese: eleganti smoking, preziosi abiti da cocktail e diversi oggetti originali appartenenti allo stile dell’epoca.

Il Grande Gatsby
Mostra dei costumi e degli oggetti di scena
Galleria Alberto Sordi – Piazza Colonna Roma
11-17 maggio 2013
Aperta dal lunedì al venerdì 8.30/21.00; sabato 8.30/22.00; domenica 9.30/21.00.
Ingresso gratuito

DPCM con regole più restrittive in arrivo: coprifuoco nazionale?

Lombardia, necessaria autocertificazione per chi circola dalle 23 alle 5

Incidente a San Salvo Marina, Sara Amma Favia morta a 17 anni

La testimonianza di Daniele Mondello sul settimanale Giallo

Autocertificazione in Campania per gli spostamenti: cosa c'è da sapere

Coronavirus: il comune di Arzano sarà zona rossa

Camerota, i primi risultati dell'autopsia di Nancy Chirichiello