Il Vanitas dei piccoli

Una volta era il vintage. Oggi è l’handmade, il DIY, o per dirla più terra a terra, l’autoproduzione. Da una all’altra dello stivale, è tutto un proliferare di mercatini che espongono manufatti e, intorno ai mercatini, una serie di eventi, mangerecci e non.
Quello di cui vi parlo oggi è un mercato/evento alla sua prima edizione e tutto dedicato ai più piccoli. Il Piccolo Vanitas, questo il nome dell’evento che si svolgerà a Cremona il 1 e il 2 giugno prossimi, è un mercato con una dozzina di espositori di abiti e altri prodotti per bimbi e un laboratorio di creatività per piccoli e grandi. Nasce come figlio del Vanitas’Market, mercato del vintage/remake/autoproduzioni di abbigliamento e accessori che si svolge a Cremona e a Iseo, ed è frutto dalla collaborazione tra Vanitas, l’associazione culturale Il Piccolo Baobab e il comune di Cremona.

Il programma prevede, per il sabato, un laboratorio dedicato al riuso, un angolo per il trucco dei bambini e un pic nic nei giardini pubblici con cestini pieni di merende e racconti da leggere, mentre la domenica ci sarà un aperitivo con baratto per mamme non-sprecone (qui tutte le info sullo swap di articoli per bambini). Il mercatino, con una dozzina di espositori, si terrà in Galleria del Corso, nel pieno centro storico di Cremona, in uno spazio – quello de Il Piccolo Baobab – che è un bar, un negozio, un parco giochi.
Io me lo sono segnato in agenda. Adesso che lo sapete, mettetelo in agenda anche voi.

 

UnaGattaPois

Una Gatta a Pois

 

Dove e quando:

Il Piccolo Vanitas
Galleria del Corso – Cremona
Sabato 1 e Domenica 2 giugno 2013 – Orari: 10.00/20,00 (INGRESSO LIBERO)
Per info: Vanitas di Elisa Boldori: Tel.: 328.4267730 – Fax : 0372.1900158 – Email: info@vanitasonline.com

(Nella foto in apertura gli abitini fatti a mano di La gatta a pois di Valeria Romeo, Cremona)

Si è aiutata con dei farmaci per rimanere incinta, ma quando è andata a fare l'ecografia...

Ragazzo diventa nonno a 23 anni: la sua storia è incredibile

Credeva che la sua bambina stesse facendo una bolla nella sua pancia, invece...

Durante la cena con il futuro genero, inizia ad avere dei sospetti. Poi scopre la verità...

E' sempre stato vittima di bullismo a causa del suo aspetto.

Lascia suo figlio, appena nato, chiuso in macchina, con un biglietto

Da l'esame per la laurea durante la nascita di sua figlia