La capsule collection MINI ME di Armani

In passato, la pioniera fu Demi Moore nel ’96 ad aver dato vita alla “moda” di sfoggiare look e pettinature identici alle loro figlie. Poi ci fu la volta di Gwen Stefani e dei suoi figli, considerati tra i bambini più stilosi del mondo. Infine come non citare Katie Holmes e la dolcissima Suri che, a solo un anno e mezzo, ha avuto le sue Roger Vivier rosse fatte su misura, identiche a quelle di mamma.

E così, per non essere da meno delle star, lo stilista Giorgio Armani c’ha visto lungo ed ha ripreso il filo di questa tendenza. Per il prossimo inverno, ha realizzato una capsule collection per Armani Junior, “MINI ME” pensata per le mamme e le loro bambine. I venti modelli provengono dalla collezione Emporio Armani Donna che sdoppiandosi diventano identici nei colori, nelle forme e nei tessuti ma in versione mini. La palette dai toni grigi, rosa e nero, faranno impazzire le mamme fashioniste e, si spera, anche le loro figlie.

mini me1

mini me2

Cosa ne pensate voi? Vi sembra giusto che una bambina vesta in modo identico alla madre come se fosse un bambolotto da portare a fianco? Oppure pensate che sia una cosa deliziosa vedere una bimba ad immagine e somiglianza della madre?

Attendo curiosa i vostri commenti!

Melissa

Il jeans: come affrontare al meglio la scelta di un mezzo di sopravvivenza

Un'idea regalo fai da te? Stivali e pantofole in lana

Fashion anche dopo i 60 anni: i segreti per rimanere giovani

Royal Wedding: tutti gli abiti più costosi della Famiglia Reale

Mariacarla Boscono: tutti i segreti di una modella sopra le righe

Abito romantico e sneakers: un must di quest'estate

Pantaloni neri, come abbinarli in modo originale in outfit da giorno e da sera