Misure anti-crisi: per andare in vacanza anche noi col turismo sostenibile

Chi non ha mai sentito parlare del turismo sostenibile? La vacanza che permette, con un budget pari a zero, di fare ugualmente una vacanza all’insegna del divertimento, ma allo stesso tempo una vacanza-lavoro, quindi con impronta didattica. Se il desiderio è quello di assaporare la natura, i suoi profumi, le sue bellezze, è la vacanza che fa per voi. Sono molte le associazioni che propongono una lista di fattorie aderenti e disposte ad accettare volontari interessati a fare della vita di campagna, il proprio stile di vita, almeno per il periodo delle vacanze. Anche in Italia, in provincia di Livorno, si è iniziato a portare avanti questa tecnica di scambio equo di lavoro (lavoratori motivati, non sfruttati!) con vito e alloggio gratuito. E’ una esperienza sicuramente da provare, anche per una sorta di cultura personale, poichè si offre anche la possibilità di apprendere le tecniche di produzione, stando all’area aperta, in un ambiente educativo, facendo nuove amicizie, collaborando con aziende ed adeguandosi a questo particolare stile di vita.

Il consiglio perfetto per una vacanza in questi tempi di crisi!

vacanza turismo sostenibile

Di chi è il bellissimo mazzo di fiori

Naughty, il cane che rimane davanti alla finestra ad aspettare la padrona

Cerca di rapire il pit bull: proprietario interviene in tempo

Blue Bayou, abbandonata dalla sua famiglia dopo essersi trasferita

Il cucciolo che abbraccia e conforta la sua sorellina malata

Donna abbandona i suoi due cani legandoli con un filo a un palo

Donna non sa nuotare ma si tuffa per salvare un cane caduto in un pozzo di 10 metri