Nuvenia Rolla.Pressa.Via.: l’assorbente che ti salva dalle situazioni imbarazzanti

Quella volta che se non avessi avuto gli assorbenti Nuvenia Rolla.Pressa.Via. non ci sarebbe stato un secondo appuntamento

Hai presente quando esci da poco tempo con un ragazzo e finalmente lui ti invita a passare la notte a casa sua? E allora tu esci a comprare un baby doll sexy ma non volgare, uno spazzolino da denti nuovo e un mascara a lunga tenuta che ti permetta di non struccarti la sera e risvegliarti al mattino senza gli occhi cerchiati di nero. Ma cosa succede quando hai preparato tutto, hai fatto ceretta, manicure e pedicure e sei andata pure dal parrucchiere? Ti vengono le mestruazioni, ovviamente.

Questa è una storia di vita vissuta dalla sottoscritta non più di due settimane fa che voglio raccontarvi per condividere con voi la “quasi figuraccia” che per poco non mi ha fatto perdere lo slancio e il buon umore.

Conoscete la legge di Murphy? Diciamo che il concetto generale è “se qualcosa può andar male, andrà male”. Adattata alla situazione diventa “quando il partner di turno ti chiede di passare la notte a casa sua, si è sempre in tre: tu, lui e il ciclo”. Questa legge, in certe nostre situazioni, non so se mi spiego, è da me considerata una scienza esatta. Visto che con la scienza non si discute, io ho deciso di prenderla con filosofia. Ho considerato l’avvenimento come un segno del destino: non era ancora ora di lasciarmi andare. Dopo aver valutato se annullare l’appuntamento, ho provato a giocare a rigirare la situazione a mio vantaggio. Arrivata da lui, dopo una romantica cena in cui lui si era impegnato per farmi trovare l’atmosfera giusta, un buon menù e un ottimo vino, durante il dessert gli ho rivelato che ancora non me la sentivo, che era troppo presto e bla bla bla. E lui è rimasto lì, con la bava alla bocca e il cucchiaino in mano. Uno a zero per me.

Ovviamente io non ho rivelato né le mie pare mentali né il mio segreto, grazie anche agli assorbenti di Nuvenia, Rolla.Pressa.Via. che mi hanno aiutato a nascondere il vero motivo del mio “voler aspettare”. Li ho comperati prima dell’appuntamento sotto consiglio di una mia amica che mi ha spiegato il loro funzionamento. Gli assorbenti Nuvenia sono dotati di una bustina rivestita di colla sui lati che garantiscono una chiusura resistente: prima si rollano su sé stessi e poi si pressa la bustina alle estremità. A quel punto via, puoi farli sparire nel massimo della discrezione, proprio come dice il nome: Rolla.Pressa.Via :).

nuvenia 2

Arrivato il momento di andare a letto, ho escogitato una scusa per passare dal bagno alla cucina nella speranza di evitare situazioni imbarazzanti. Devo dire che portare con me gli assorbenti Rolla.Pressa.Via., è stata un’ottima scelta perché se c’è una cosa che manca sempre in casa di un uomo single è il cestino in bagno.

Scena che sarebbe potuta accadere. Risveglio dalla nostra prima notte insieme: lui trova nel cestino qualcosa che nessun uomo vorrebbe vedere e che nessuna donna di quell’uomo vorrebbe che lui vedesse! (Orrore!!!)

Scena che è realmente successa. Per gettare via il mio assorbente igienico sono uscita dal bagno, sono passata dal salotto sfilando davanti a lui con addosso il mio baby doll (mode on: aggraziata e sicura) e, con la scusa di voler bere un bicchier d’acqua, ho raggiunto la pattumiera in cucina. E lui? Mi ha abbracciato senza accorgersi di niente grazie a questi assorbenti ultra sottili davvero geniali! Missione compiuta senza imbarazzo!

Rolla.Pressa.Via.

Se penso a tutte le volte che mi sono trovata nella difficoltà di dover gettare l’assorbente quando ero fuori casa, sono davvero felice che Nuvenia mi abbia finalmente dato quest’ottima soluzione. Che dire? È filato tutto liscio e il prossimo weekend lo passo da lui… incrociate le dita per me!
Se non avete capito il funzionamento, ecco qui un breve video tutorial che a me ha salvato la serata!

httpv://youtu.be/v4vOki_hURI

Banana quando mangiarla e perché

Segno zodiacale, come affrontare una brutta giornata

Abitudini quotidiane per la felicità

Effetto Natsubate: significato del termine e cosa fare

Un adolescente inventa il reggiseno che scopre il tumore al seno

Usi il cellulare al bagno? Ecco perché non dovresti farlo

Che cos'è lo stress ossidativo, nemico del nostro corpo