La Dieta del Digiuno: l’ultimo libro di Marco Bianchi

La ricetta tratta dal libro che vi propongo sono gli Spaghetti del Professore

“Ciao cara ragazza, mi è arrivata una proposta che vorrei girarti si tratta del libro di Marco Bianchi e una delle sue ricette da realizzare ed ho pensato subito a te!!”

Quando ti arriva un messaggio così come non puoi non accettare?

Le ricette della dieta del digiuno” nasce dall’incontro tra il libro “Dieta del digiuno” del Professor Umberto Veronesi, la cucina innovativa di Marco Bianchi, divulgatore e consulente scientifico per AIRC, Fondazione IEO e Fondazione Umberto Veronesi, e da Maria Giovanna Luini, scrittrice, comunicatore scientifico e medico.

Nel suo libro il professor Veronesi consiglia una dieta e un regime alimentare che hanno come obiettivo il dimagrimento, un generale benessere e una prevenzione delle malattie come cancro e ictus.

Marco Bianchi e Maria Giovanna Luini trasformano queste indicazioni in ricette sane ed equilibrate, senza farci rinunciare a un solo grammo di gusto, insegnandoci ad eliminare grassi cattivi, zuccheri ed alimenti ad alto indice glicemico che affaticano il corpo e la mente: perdere peso non sarà più un’unica ed immane rinuncia, perchè cucinare e dimagrire viaggeranno per la prima volta sullo stesso binario.

Leggendo il libro mi sono resa effettivamente conto della ricchezza degli alimenti integrali e della bontà dei dolci privi di zucchero.

La ricetta che ho tratto dal libro si chiama Spaghetti del Professore, dedicata da Marco Bianchi al professor Veronesi e alla sua passione dell’unione tra ricotta e miele.

59.a_spaghetti del professore

Ingredienti x 4

320gr di spaghetti integrali

5 cucchiai di miele d’acacia

2 bustine di zafferano

200gr di ricotta

1 arancia (non trattata)

4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

Pochissimo sale

 Come si fanno

  • Per prima cosa lessiamo gli spaghetti in abbondante acqua.
  • Nel frattempo in una padella stemperiamo la ricotta con un paio di cucchiai di acqua di cottura, il sale, lo zafferano e il miele mescolando bene fino a che non si sarà formata una crema liscia.
  • Scoliamo gli spaghetti (teniamo da parte un po’ di acqua di cottura), facciamoli raffreddare sotto il getto dell’acqua corrente, riversiamoli nella nostra padella e mescoliamo bene, se la salsa alla ricotta si sarà asciugata troppo versiamo ancora qualche cucchiaio di acqua di cottura.
  • Serviamo grattugiando sopra la scorza d’arancia.

 

59.b_spaghetti del professore

 

Cheesecake autunnale al sapore di cachi e vaniglia

Cucinare a suon di musica, voi lo fate?

I Bat-biscotti al cioccolato e Nutella per Halloween

La ricetta del Banana Bread per la colazione in stile anglosassone

Le migliori ricette di Halloween dai blog americani

Le mummie di Halloween e il Bigogram Horror

La ricetta dei peperoni in barattolo con tonno e olive nere