Rimanere in forma con la colazione perfetta e bacche di Goji

Il Natale si avvicina e sappiamo bene che la nostra forma fisica verrà messa a dura prova da cene, cenoni, pranzi e colazione natalizie.

Cerchiamo quindi di mangiare cose sane almeno la mattina. Vietato saltare la colazione, anzi dovremmo cercare di mangiare il giusto senza trascurare gli elementi fondamentali che ci serviranno per iniziare bene la giornata.

  • Una tazza di latte parzialmente scremato con caffè o in alternativa latte di soia/ the
  • Fette biscottate integrali (3) o pane integrale tostato con confettura
  • Frutta di stagione 100 g

Bisogna però fare attenzione alle confetture che si comprano al negozio. Tra zuccheri aggiunti, conservanti e coloranti a volte viene dimenticato di controllare la percentuale di frutta presente in ogni singola confezione.

Da gennaio 2015 sarà  in commercio la confettura Più Frutta Goji .

Realizzata dalla Vis, azienda che da oltre 30 anni produce nel cuore della Valtellina, ai piedi delle alpi lombarde, alcune tra le migliori confetture e marmellate presenti oggi sul mercato, Più Frutta Goji è realizzata con bacche di Goji di prima scelta, in un quantitativo pari addirittura al 60% del totale.

Come molti sanno, le bacche di Goji sono note in particolare per le proprietà antiossidanti dovute al loro grande contenuto di vitamine C ed E. Conosciute e apprezzate da millenni in Oriente questi piccoli frutti rossi, che da qualche tempo si trovano facilmente in commercio anche da noi, sono originari dell’Himalaya, del Nepal e della Mongolia, e anche il nome, Goji, deriva dal termine cinese bacche. Noti in Cina e in Mongolia come frutti della longevità, rappresentano un vero concentrato di vitamine e minerali, in particolare ferro, fosforo e manganese – che aiutano nella regolazione del metabolismo energetico – potassio e magnesio – che aumentano la resistenza muscolare – zinco e cromo – che offrono un valido supporto nelle diete ipocaloriche – e infine il germanio, un potente antiossidante utile come coadiuvante per artrite reumatoide, ipertensione e allergie.

bacche di goji

Non solo. Nelle bacche di Goji si trova una quantità di vitamina C tre volte superiore a quella dell’arancia, la più elevata percentuale di vitamina B fra tutti i frutti e più betacarotene che nella stessa carota.

Dalla scelta dei fornitori alla conservazione alla trasformazione del prodotto, da 30 anni Vis controlla con estrema cura e attenzione tutti i processi di lavorazione della frutta, e Più Frutta Goji non fa eccezione. A partire dalla severa selezione delle bacche provenienti dalle migliori coltivazioni e che un team di esperti analizza quotidianamente prima di ammetterle al processo di trasformazione. La cottura avviene in piccoli lotti e a basse temperature, in modo da mantenere inalterate le proprietà organolettiche del prezioso frutto rosso.

Per maggiori informazioni: www.visjam.com.

Banana quando mangiarla e perché

Segno zodiacale, come affrontare una brutta giornata

Effetto Natsubate: significato del termine e cosa fare

8 segni insospettabili di cancro al polmone che le donne devono conoscere

Abitudini quotidiane per la felicità

Burrocacao Fai da Te: la nostra ricetta!

12 modi efficaci per ridurre la pancia gonfia