Signori e signore: la ricetta della cioccolata calda

Metti insieme un pasticciere e il cioccolato Caffarel

Sono partita da casa che sembrava caldo. E invece ho battuto i denti.
Pensavo di essere in ritardo. E invece ero in perfetto orario.
Ho portato con me il mio nuovo blok-notes, convinta di non perdermi una virgola. E invece quel blocco di fogli pasticciava tra le mie gambe.
Mi sono imposta autocontrollo d’ascolto. E invece una signora mi ha distratto con i racconti dei suoi bei canditi.
Ho pensato di fotografare il passo passo della cioccolata calda. E invece ho scattato una foto solo quando la cioccolata era tra le mie mani!

Insomma una giornata di attese e disattese.

Però che giornata!

Questa mattina ho partecipato ad una demo dei prodotti Caffarel, svoltasi presso la torrefazione DolciDecori a Lucera (Fg).

Caffarel, fabbrica cioccolato dal 1826 e offre la più pura e seducente espressione della tradizione piemontese del cioccolato, combinata anche con l’uso della nocciola. Gianduiotto, vi viene in mente qualcosa?

Un mondo fatto di cioccolato è un mondo piu’ buono. La magia di un prodotto che vibra e vive di luce propria, il cioccolato è l’argilla che nelle sapienti mani diventa fluido, solido, plastico. E dalle mani di un giovane pasticciere oggi è nata la cioccolata calda: consistenza soffice e vellutata, gusto pronunciato con un retrogusto leggermente amarognolo. Come piace a me!

Maestria a parte, rifare la cioccolata calda a casa è possibile! Vi passo io la ricetta!

Ingredienti
250 gr di acqua
250 gr di zucchero
1,5 l di latte
300 gr di cacao amaro (Caffarel)
300 gr di cioccolato fondente (Caffarel)

Preparazione
Unisci in una pentola l’acqua e lo zucchero e fai bollire. Unisci il latte e riporta ad ebollizione.

Sposta la pentola e fuori dal fuoco aggiungi il cacao e mescola con una frusta.

Rimetti la pentola sul fuoco e fai restringere per un paio di minuti.

Infine aggiungi il cioccolato sciolto (in microonde), mescola e servi quando è caldissima.

Per chi non volesse cimentarsi nella cioccolata calda selfmade, Caffarel ha pensato ai preparati in bustina, che da una prova assaggio di uno dei portali piu’ autorevoli è risultata essere la prima tra altri competitor.

n.d.r. Rifare la cioccolata calda a casa è possibile. Sembra facile. E infatti lo è!
Qualche volta le attese non deludono!

I 3 segni zodiacali più vendicativi

Lo amo come amo mio figlio

Vede un senzatetto rovistare nell'immondizia e decide di portargli un pezzo di pizza. Subito dopo la donna scopre la più grande sorpresa della sua vita.

Oroscopo, i 5 segni dello zodiaco che tradiscono più degli altri

Una divertentissima imitazione di belen

Le 10 foto più belle del 2018

17 foto prima e dopo che mostrano il potere del tempo