Una mamma per tutti i gusti: e tu che mamma sei?

La festa della mamma è vicina: voi quale mamma siete?

Mamma al sapore di vodka: mamma perennemente in ansia, oh no avrà freddo? Avrà caldo? Prendo il cappellino (lana o cotone)? Ho dimenticato a casa il termometro! Gli staranno spuntando i denti? Carota e zucchina o solo patate per la prima pappa?Nido o tata? Non correreee, ti fai maleeeee, ci sono le macchineeeee!!!prima di fare il bagno 4 ore di digestione (pure per la doccia). No il parchetto è pericoloso noi si gioca in casa (in genere maniaca dell’igiene e della pulizia). Scuola pubblica o scuola privata? Motorino si o no? E’ attiva sui forum per mamme, suo tipico post: “Aiuto, ho bisogno di un consiglio!” Il consiglio?Un goccetto ogni tanto e passa la paura!

Mamma al sapore di insalata: si è proprio LEI, la mamma magra magrissima, alta altissima. Lei durante la gravidanza ha messo su solo 5 chili (e ha partorito un bimbo di 4 chili), parto naturale, veloce, velocissimo, niente punti di sutura of course. Capelli perfetti, unghie smaltate, outfit da urlo, colorito effetto bonne mine, carrozzina alla moda ENORME ma che lei spinge con una grazia innata (credo viva solo in superfici piane). Non ha bisogno di diete post parto, LEI dimagrisce allattando (ma il suo seno è comunque al top) e correndo (con leggings push up e crop top) dietro al piccolo (riccio, biondo, occhi azzurri e con mocassino blu navy). Ah ma quindi tu quando sei depressa perchè non dormi da 365 giorni e vivi tra rigurgiti e pannolini e l’unica persona più alta di 72 cm con cui hai un rapporto (ma epistolare) è il postino non ti strafoghi di M&M’s e Nesquik a cucchiaiate (io, fatto, astenersi perditempo che sciolgono il Nesquik nel latte)?

Mamma al sapore di miele: con il parto m-i-s-t-e-r-i-o-s-a-m-e-n-t-e la sua voce si è trasformata in quella di Sbirulino, si commuove facilmente, usa nomignoli con eccesso di –ino –cicci-cucci. È sempre premurosa, partecipe, sensibile, sorridente, annuisce spesso, di buon umore con figlia al seguito piena di fiocchi, nastri e nastrini. Conosce TUTTE le filastrocche per i bimbi, dispensa baci a destra e a manca e al parco usa le bolle di sapone per attrarre tutti i pargoli in stile pifferaio magico. In genere, lo dico per esperienza, è biondina o castana, capello liscio, né corto né lungo. Pantaloni alla caviglia beige, camicia rosa o azzurra, occhiali (ma con montatura invisibile). Nè carne nè pesce.

Mamma al sapore di pasta fatta in casa: faTUTTOlei; Tate? NO! Aiuto per le pulizie? NO! Lavoro a tempo pieno? Si grazie! Casa da rivista d’arredamento, cenette gourmet, ricama, partecipa, anzi dirige, i comitati delle mamme a scuola, conosce le maestre PERSONALMENTE (e non come me che chiedo a mio figlio duenne di suggerirmi il nome), organizza eventi benefici, merende per tutti i compagni di classe e dipinge, così, nel tempo libero, per hobby. Fa cake designer. Punto croce. Composizioni con pout pourri e fiori secchi. Cene (sedute) per 14 persone. Il suo bucato è bianco. Extra bianco.

Mamma al sapore di tofu: parto in casa, si si i miei bambini sono vegani fin dalla nascita, io allatto ancora al seno (scusa tuo figlio ha 5 anni o sbaglio?); sooolo fibre naturali, cotone bio c-e-r-t-i-f-i-c-a-t-o, utilizzi ancora i pannolini usa e getta?Retrograda!Compri le verdure al super?Dove andremo a finire!Lei privilegia le stampe etniche, le scarpe basse (in eco pelle) o in stoffa, compra solo in mercatini rionali, no ai grandi brand, boicotta le multinazionali e (S)cancella il debito TSSIII! Passeggino? MAI! Solo fascia porta bebè! Lettino? NO, noi solo cosleeping. Box? No! Trattasi di una gabbia! Girello? Pronto telefono azzurro?

Calmina eh?Adesso scusa ma devo andare a cuocere un bel minestrone surgelato!Mio figlio?Lo piazzo davanti alla tv no problem!

Mamma al sapore di pepe: si trova sempre, spiacevolmente dappertutto, nel momento meno opportuno. Sa tutto di tutti: hai sentito che quella lì ha una storia con il professore di educazione fisica (ah, è un cliché? Scusate?). Conosce l’intero quartiere. Guarda Beautiful (pure io se sono a casa). Ha due figli Santiago e Chanel. A buon intenditore poche parole.

Inutile dire che se due o più tipologie di mamma si mixano scatta…l’indigestione!
Ho tralasciato volutamente la mamma con figlio perfetto e SUPER intelligente (mamma al sapore di scalogno_se fai il figo usa lo scalogno) che poi per i neonati si traduce in “mio figlio dorme tutta la notte da quando aveva 15 giorni”.

Non ce la posso fare: il mio ha 1 anno e 1 mese e non ha MAI dormito tutta la notte, potrei risultare estremamente acida.

Io? Sono una mamma al sapore di ciambella e non solo perchè sono fanatica di ogni tipo di dolce ma perchè, da quando sono nati i miei bimbi, ho imparato che l’imprevisto è sempre dietro l’angolo e basta sfoggiare un bel sorriso magari con dei baffi di zucchero a velo.

Della serie: non tutte le ciambelle riescono con il buco (ma una buona tortiera aiuta!)!

Olga Zappalà_Mammaholic
www.mammaholic.com

A 13 anni ha costruito da solo la sua casa

Perché non dovremmo mai stendere i panni bagnati in casa

Vendeva penne fino a quando qualcuno non gli ha scattato questa foto

Jessica si è sbarazzata di due brutte abitudini e ha perso 80 chili: ecco com'è diventata dopo un anno

Donna si depila con la lametta per un giorno in spiaggia e finisce in coma

La storia di una mamma e del suo unico parto

Cos'è lo shampoo al contrario