Come fare il ghiaccio secco

Come fare il ghiaccio secco? Ecco come si può fare il ghiaccio secco e a cosa potrebbe servire

Home > Casa > Come fare il ghiaccio secco

Come fare il ghiaccio secco? Sicuramente ha moltissimi impieghi, anche in casa che magari uno non si aspetta. Di solito lo compriamo già fatto e lo teniamo di scorta per ogni evenienza, main realtà potremmo farlo anche in casa. Non così agilmente come il “ghiaccio alimentare”.

Come fare il ghiaccio secco

Se per fare il ghiaccio alimentare ci va poco, per fare il ghiaccio secco ci vuole un po’ di più. Per prima cosa cerchiamo di capire cos’è il ghiaccio secco.

Il ghiaccio secco alimentare è composto infatti da anidride carbonica, allo stato solido che si può ottenere nel momento in cui la temperatura raggiunge meno 78 gradi. Esistono delle scatole apposite per poterlo creare, le Dry Ice Box.

Come si usa il ghiaccio secco

Il ghiaccio secco si può usare in campo medico e in campo alimentare, per la sua capacità di rimanere a temperatura bassissima molto a lungo. In informatica si usa per raffreddare velocemente i dispositivi e le componenti che non possono surriscaldarsi. Nel mondo dello spettacolo si usa per produrre un vapore che viene fatto passare per fumo,a d esempio a teatro o in discoteca, o per creare pioggia finta. Si usa per trasportare surgelati e non interrompere la catena del freddo. E in agricoltura si usa per eliminare dai campi le zecche.

E lo sapevate che si usa anche il ghiaccio secco per pulire casa? Si parla di pulizia criogenica, che deterge, igienizza e inoltre non rovina nessuna superficie con cui viene a contatto.

ghiaccio secco

Come fare il ghiaccio secco a casa

A casa si può fare il ghiaccio secco? È un po’ complicato. Se in casa disponete di un estintore di anidride carbonica o una bomboletta di anidride carbonica, potete usarli, dopo esservi protetti viso e corpo per non venire a contatto con il ghiaccio greddo, che può provocare congelamenti e asfissia in alcuni casi. All’aperto si avvolge una federa intorno a un tubo dell’estintore, sigillando con nastro adesivo, azionando l’estintore per pochissimo. Il gioco è fatto: ma non conservatleo in un contenitore chiuso, perché potrebbe esplodere.

Non è un gioco, quindi meglio evitare di crearsi dei problemi che potrebbero essere anche molto gravi!