lavandino

Come pulire bene il lavabo: i trucchi per evitare le macchie e la muffa

Consigli e trucchi per pulire bene il lavabo e farlo brillare

Come pulire bene il lavabo? Il lavabo del bagno è utilizzato in più volte al giorno ed è normale che tenda a sporcarsi. Il modo migliore per pulire il lavabo ed evitare le macchie e la muffa è lavarlo regolarmente e senza detergenti aggressivi.

Un trucchetto semplice per tenere pulito il lavabo è evitare che si accumulino sporco e altri residui. Vi consigliamo di sciacquarlo dopo averlo utilizzato e non lasciare dentro saponi, spugne e soprattutto oggetti di metallo.

Come pulire il lavabo con i rimedi naturali

pulire lavandino

Per mantenere pulito il lavabo vi suggeriamo di lavarlo regolarmente con un sapone neutro diluito con acqua. Se dopo ogni utilizzo, spruzzate poco sapone, lo sciacquate con cura e lo asciugate, vedrete che si manterrà in perfette condizioni.

Potete usare il sapone di Marsiglia liquido che è naturale e fa un ottimo profumo che persiste per diverse ore. Se ai saponi tradizionali preferite i rimedi naturali, potete usare aceto bianco, bicarbonato e succo di limone, che sono efficaci, economici e si trovano in tutte le case.

Per una pulizia ottimale del lavabo vi consigliamo di passare una spugnetta quando è asciutto, in modo da togliere residui di sapone, capelli, peli ecc…

Dopo di che potete passare alla pulizia vera e propria con il sapone o con i rimedi naturali che preferite. Se il lavabo lo pulite tutti i giorni, difficilmente si formeranno incrostazioni o macchie.

Una volta al mese potete igienizzare a fondo il lavabo con acqua, bicarbonato e aceto, formate un composto da passare su tutta la superficie e lasciate agire per almeno 10 minuti.

Vedrete che così facendo avrete sempre un lavabo pulito e senza segni di usura.

Come trattare la muffa

pulire lavandino

Il lavabo può richiedere anche qualche piccolo intervento straordinario se ci sono delle macchie o la muffa. La muffa si elimina facilmente con un sapone a vostra scelta e una spugnetta abrasiva, strofinate bene e vedrete che sparirà.

Per non farla formare di nuovo basterà lavare il lavabo regolarmente seguendo i nostri consigli.

Come trattare le macchie di ruggine

Le macchie sul lavabo sono un pochino più difficili da trattare, bisogna innanzitutto capire perché si sono formate. Se sono macchie di sporcizia, basta una spugnetta come per la muffa, se sono invece macchie di ruggine bisogna fare attenzione.

Le macchie di ruggine si possono eliminare con il bicarbonato di sodio, lo mettete sulla macchia e lasciate agire per 30 minuti, poi risciacquate con cura.

Se le macchie non vanno via con il bicarbonato potete acquistare un detersivo abrasivo che è più forte e corrode la macchia.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Cucina a gas o cucina a induzione? Piccola guida per scegliere bene

Come pulire gli asciugamani: i trucchi per renderli morbidissimi

Il trucco per togliere le pieghe dalle scarpe da ginnastica di pelle

Come pulire la mascherina lavabile: trucchi per un'igiene perfetta

Come pulire la vasca da bagno, i trucchi per renderla più bianca che mai

Pareti bicolore per la casa: un tocco di colore semplice ma d'effetto

Una presa sospetta