Come pulire i Lego

Come pulire e igienizzare i Lego: trucchi per un lavaggio accurato

Come pulire i Lego? Consigli e trucchi per igienizzarli e renderli sicuri per i bambini

Come pulire i Lego? Come si fa a igienizzarli prima di farli utilizzare ai bambini piccoli? I Lego sono dei giocattoli intramontabili e amatissimi sia dai bambini che dagli adulti. Ci sono diversi set pensati per tutte le età e le esigenze, dai mattoncini più grandi ai più piccoli, il divertimento è sempre assicurato.

I Lego sono dei mattoncini di plastica, impilabili l’uno sopra l’altro per creare costruzioni, oggetti astratti e di fantasia. Esistono anche dei set per creare degli oggetti prestabiliti, ad esempio navi e galeoni, castelli ecc.

Perché pulire i Lego

Come pulire i Lego

Se i Lego li utilizzano gli adulti, la loro pulizia non è indispensabile perché di solito ci giocano meno frequentemente e se montano il gioco, o lo lasciano montato o lo smontano per giocarci di nuovo dopo qualche mese.

I bambini invece montano e smontano i Lego più volte al giorno, a volte se li mettono in bocca o li portano sul letto, quindi è importante pulirli spesso.

In questo periodo delicato in cui dobbiamo fare attenzione al Covid-19, anche i Lego vanno puliti con più frequenza.

Se i Lego vengono usati da bambini o adulti che non vivono stabilmente in casa con voi, vi consigliamo di lavarli e igienizzarli sia prima che, soprattutto, dopo.

Come pulire i Lego

Come pulire i Lego

I Lego si puliscono molto facilmente e senza stress. Mettete i mattoncini in una bacinella, aggiungete l’acqua tiepida e il detersivo per piatti. Mescolate bene tutto e lasciate riposare per 15- 20 minuti. Al posto del detersivo per piatti potete usare il sapone di Marsiglia oppure aceto e bicarbonato.

Sciacquate i Lego sotto l’acqua corrente, uno per volta, per eliminare le tracce di sapone. Mettete i mattoncini su un telo o un panno in microfibra e fateli asciugare.

Errori da evitare

I Lego sono mattoncini in plastica molto resistenti ma vanno lavati seguendo le indicazioni spiegate sul sito ufficiale e sulle confezioni. L’acqua per lavare i mattoncini deve essere al massimo a 40°C.

Non si possono mettere il lavatrice e in lavastoviglie, non si possono asciugare nel microonde, nel forno e neanche con l’asciugacapelli. Le alte temperature potrebbero compromettere la loro forma e il colore e renderli inutilizzabili.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Come pulire e sostituire i filtri della cappa: trucchi e ogni quanto farlo

Come pulire e sostituire i filtri della cappa: trucchi e ogni quanto farlo

Colori caldi per le pareti: gli ambienti risplendono con i toni avvolgenti

Colori caldi per le pareti: gli ambienti risplendono con i toni avvolgenti

Come pulire i gioielli in oro giallo: trucchi e consigli per farli splendere di nuovo

Come pulire i gioielli in oro giallo: trucchi e consigli per farli splendere di nuovo

Come pulire i taglieri di legno ed eliminare i residui di ogni cibo: tutti i trucchi

Come pulire i taglieri di legno ed eliminare i residui di ogni cibo: tutti i trucchi

Come pulire le tapparelle con prodotti naturali: trucchi e consigli per eliminare la polvere

Come pulire le tapparelle con prodotti naturali: trucchi e consigli per eliminare la polvere

Come pulire i reggiseni e igienizzarli: trucchi e consigli per eliminare i batteri

Come pulire i reggiseni e igienizzarli: trucchi e consigli per eliminare i batteri

Come pulire il box doccia, passo per passo: dagli angoli al doccino, una guida

Come pulire il box doccia, passo per passo: dagli angoli al doccino, una guida