Come pulire i cuscini del divano

Come pulire i cuscini del divano e igienizzarli: prodotti naturali e trucchi straordinari

Consigli utili su come pulire i cuscini del divano ed eliminare polvere, sporco e briciole

Come pulire i cuscini del divano? Quali sono i trucchi per igienizzarli bene ed eliminare le tracce di sporco? Il divano è uno dei posti preferiti di moltissime persone, è comodo e confortevole ed è naturale sdraiarsi sopra, guardare la televisione e farci qualche spuntino.

Spuntino dopo spuntino però il divano si sporca, si accumulano briciole, acari e polvere e bisogna pulirlo prima che si  sporchi troppo.

I cuscini del divano non sono tutti uguali e vanno lavati con attenzione, per evitare che si rovinarli. Leggete sempre l’etichetta con le istruzioni per il lavaggio e controllate che non siano necessari trattamenti o lavaggi speciali.

Il primo consiglio che vi diamo è di passare l’aspirapolvere ogni 5 – 8 giorni, in modo da eliminare polvere e sporcizia. Già questo renderà i cuscini del vostro divano più puliti e più igienici.

Come pulire i cuscini del divano sfoderabili

Come pulire i cuscini del divano

Se il divano ha i cuscini sfoderabili il nostro consiglio è quello di lavare la parte esterna circa una volta al mese, anche più spesso se lo ritenete necessario.

Potreste anche utilizzare dei copricuscini in modo da avere un cambio, soprattutto per la stagione fredda quando il bucato ci impiega un bel po’ ad asciugarsi.

Lavate i cuscini a mano o in lavatrice ma fate attenzione a seguire le istruzioni per il lavaggio. Se non c’è scritto niente e volete andare sul sicuro potete fare un lavaggio a mano con acqua fredda o tiepida e usare il sapone di Marsiglia o un altro che vi piace.

Come pulire i cuscini non sfoderabili

Come pulire i cuscini del divano

I cuscini del divano non sfoderabili sono i più delicati perchè non si possono lavare agevolmente. Dato che si devono lavare per intero, compresa l’imbottitura, si può fare solo in estate e non molto spesso per evitare di rovinarli.

Prendete i cuscini, portateli in balcone e batteteli con un battipanni da entrambi i lati. Prendete una bacinella e mettete l’acqua tiepida e il sapone di Marsiglia, oppure aceto e bicarbonato, mescolate e immergete una spugna morbida.

Passate la spugna sul cuscino e con movimenti ampi cercate di lavarlo da tutte le parti. Sciacquate la spugna e passatela di nuovo. Fate asciugare i cuscini in balcone, appoggiati su uno stendino, e girateli ogni ora circa.

Foto | Pixabay

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Le lucine notturne per bambini per non avere più paura del buio

Le lucine notturne per bambini per non avere più paura del buio

Perché dovresti smettere di sciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie

Perché dovresti smettere di sciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie

Cosa usare al posto dell'ammorbidente: soluzioni naturali

Cosa usare al posto dell'ammorbidente: soluzioni naturali

Come pulire le scarpe di camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi migliori

Come pulire le scarpe di camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi migliori

Come eliminare l'odore del cavolfiore da casa propria, in pochi semplici mosse

Come eliminare l'odore del cavolfiore da casa propria, in pochi semplici mosse

10 oggetti che non sai a cosa servono anche se li usi tutti i giorni

10 oggetti che non sai a cosa servono anche se li usi tutti i giorni