Come pulire il tuo mouse

Come pulire il tuo mouse senza danni: cosa usare e trucchi per igienizzarlo

Trucchi e consigli per pulire il tuo mouse e mantenerlo perfettamente funzionante

Il mouse del computer è indispensabile per molti noi, lo utilizziamo quotidianamente e quindi lo dobbiamo pulire. Sulla superficie e all’interno del mouse si accumulano sporco, polvere e pelucchi che potrebbero anche comprometterne il corretto funzionamento.

I mouse, al pari della tastiera e del tappetino, tendono a sporcarsi e ad accumulare residui, a volte anche le bricioline di pranzi e cene passati davanti al computer.

I mouse sono disponibili in tanti modelli ma si puliscono tutti allo stesso modo. La superficie superiore si può lavare come si vuole, ma la parte dove c’è la rotella di scorrimento e il sensore ottico sono più delicate e bisogna fare attenzione.

Come pulire il tuo mouse

pulire il mouse

Come pulire il tuo mouse? Per pulire il mouse del computer servono pochi strumenti che sono assolutamente necessari. Dovete usare un panno in microfibra, uno stuzzicadenti, un cotton fioc, delle pinzette, alcool isopropilico o un detergente a vostra scelta.

Prima di procedere con la pulizia del mouse dovete scollegarlo dal computer. Se ha il cavo vi basterà staccarlo dalla porta USB, se invece è wireless, aprite il vano della pila e rimuovetela.

Per pulire la superficie del mouse potete usare un panno inumidito con l’acqua, strofinare bene la superficie ed eliminare la sporcizia. Se il mouse è molto sporco, potete mettere sul panno poche gocce di alcool isopropilico o di sgrassatore.

Pulite anche i piedini del mouse e le insenature dove ci sono le viti. Poi con la punta dello stuzzicadenti eliminate i residui di sporco dalle giunture.

Come pulire la rotella di scorrimento

mouse

Per pulire la rotella di scorrimento del mouse dovete prendere un cotton fioc e passarlo nell’insenatura dove si trova la rotella. Se muovete la rotella e tenete fermo lo stuzzicadenti, riuscirete a raccogliere tutto lo sporco depositato all’interno.

Fatelo più volte fino a quando lo stuzzicadenti non intercetterà più nessun residuo. Per pulire la rotella invece usate il panno in microfibra oppure un cotton fioc, leggermente inumiditi con acqua.

Come pulire il sensore ottico

Il sensore ottico è la parte più delicata e sensibile del mouse e va pulita con molta attenzione. Se all’interno ci sono peli, polvere o capelli, rimuoveteli con una pinzetta, poi passateci il cotton fioc e pulite bene tutta la zona.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Come pulire il ferro da stiro? Dalla piastra al corpo, tutti i trucchi

Come pulire il materasso con il bicarbonato di sodio

Come pulire la moka: i trucchi essenziali e come procedere passo per passo

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Creare un angolo bar in casa

Come pulire il barbecue: attenzioni, trucchi e consigli per farlo risplendere

Colori al primo posto: quali sono i migliori per una stanza piccola?