Come pulire il velluto

Come pulire il velluto e mantenerne la morbidezza: trucchi e consigli per non rovinarlo

Come pulire il velluto e tutti i trucchi per mantenerlo morbido e profumato

Scopriamo insieme come pulire il velluto e tutti i trucchi per mantenerlo sempre in perfette condizioni. Il velluto è un tessuto bello e affascinante, conferisce classe e lusso e si utilizza sia per capi di abbigliamento e accessori che per l’arredamento.

Il velluto è un tessuto abbastanza resistente ma è anche delicato, per far si che resti bello a lungo bisogna prendersene cura nel modo giusto. Il velluto tende a scolorire e a perdere morbidezza, necessita di poche cure e attenzioni, ma sono necessarie.

Come pulire il velluto: consigli utili

Come pulire il velluto

Il velluto è un tessuto che soffre un po’ l’acqua, va quindi lavato non troppo spesso e senza “inzupparlo troppo”, soprattutto se poi non si può asciugare in fretta. I capi e gli accessori in velluto tendono a scolorire e quindi non si possono lavare con detergenti aggressivi e con l’acqua molto calda.

Se comprate divani e poltrone in velluto, state attenti a non metterli in un posto in cui ci batte il sole per molte ore al giorno perché rischiate che sbiadisca il colore e si rovini.

Consigli per lavare i vestiti in velluto

Come pulire il velluto

I capi di abbigliamento in velluto sono molto belli e utilizzati sia per la moda femminile che per quella maschile. Questi vestiti si possono lavare sia a mano che in lavatrice, usando acqua fredda o tiepida.

Se scegliete il lavaggio in lavatrice impostate sempre un programma delicato e mettete la centrifuga leggera. Usate un detersivo delicato, va benissimo anche il sapone di Marsiglia.

Lavate i capi di velluto separatamente, senza mettere altre tipologie di tessuto, e rivoltateli per evitare che lo strofinio possa rovinarli.

Se volete potete aggiungere dei foglietti salva-colore, soprattutto per i primi lavaggi, quando è più probabile che ci siano perdite di colore.

Come lavare i divani in velluto

I divani e le poltrone in velluto vanno puliti senza esagerare con l’acqua. Per la pulizia ordinaria vi consigliamo di usare l’aspirapolvere, in modo da togliere sporco e residui.

Potete lavare la superficie con un composto a base di acqua e sapone di Marsiglia, spruzzatelo sul divano e strofinate con una spazzola morbida.

Se ci sono macchie ostinate potete pulirle con poche gocce di sgrassatore e asciugarle velocemente.

Se invece sporcate il divano di cibo o bevande, mettete sopra il borotalco e lasciate che assorba lo sporco. Poi raccoglietelo con l’aspirapolvere e passate un panno umido.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Come pulire e sostituire i filtri dell'asciugatrice: trucchi e ogni quanto bisogna farlo

Come pulire e sostituire i filtri dell'asciugatrice: trucchi e ogni quanto bisogna farlo

Come pulire i dischi in vinile senza rovinarli: prodotti utili e trucchi da seguire

Come pulire i dischi in vinile senza rovinarli: prodotti utili e trucchi da seguire

Ogni quanto si annaffiano le piante grasse?

Ogni quanto si annaffiano le piante grasse?

Cosa usare al posto dell'ammorbidente: soluzioni naturali

Cosa usare al posto dell'ammorbidente: soluzioni naturali

Come pulire le incrostazioni del water: trucchi e consigli per una superficie liscia e pulita

Come pulire le incrostazioni del water: trucchi e consigli per una superficie liscia e pulita

Bucato: 9 errori che rovinano i panni in lavatrice

Bucato: 9 errori che rovinano i panni in lavatrice

6 segnali che il tuo frigorifero potrebbe esplodere

6 segnali che il tuo frigorifero potrebbe esplodere