Come pulire la seta

Come pulire la seta senza rovinarla: tutti i trucchi per mantenerne la bellezza

Consigli utili e indicazioni su come pulire la seta senza rischiare di rovinarla

Come pulire la seta senza rovinarla? Quali sono i segreti e i consigli per non rischiare di danneggiarla con un lavaggio sbagliato? La seta è un tessuto pregiato e bellissimo, ma anche delicato e quindi va lavato con molta cura.

I capi in seta sono affascinanti e molto eleganti ma, come tutti i vestiti, bisogna lavarli con una certa regolarità.

La seta è realizzata con le fibre prodotte dai bachi da seta, è un prodotto naturale, morbidissimo e di qualità, che merita ogni attenzione possibile.

Come pulire la seta a mano

Come pulire la seta

Lavare la seta richiede un po’ di attenzione, è una di quelle cose che proprio non si possono improvvisare. Di fronte a un capo di seta, la prima cosa da fare è controllare l’etichetta con le istruzioni di lavaggio.

Se sul capo di seta c’è scritto che si può lavare solo a secco, portatela in lavanderia e non provate rimedi fai da te.

Se la seta si può lavare a mano, potete farlo in casa con tutte le attenzioni del caso. Prendete una vaschetta pulita e riempitela con l’acqua tiepida, aggiungete un po’ di sapone delicato per i vestiti.

Vi consigliamo di usare un detersivo liquido oppure il sapone di Marsiglia, sia liquido che a saponetta da sciogliere in acqua.

Mettete il vostro capo di seta nella vaschetta con l’acqua, mescolate e lasciatelo ammollo per qualche minuto. Sciacquate il capo, sempre con l’acqua tiepida, cercando di essere delicati.

La seta con va strizzata, potete piegarla e far cadere un po’ dell’acqua.

Si può lavare la seta in lavatrice?

Come pulire la seta

La seta si può lavare anche in lavatrice ma potete farlo solo quando è consigliato tra i metodi di lavaggio, perché altrimenti è troppo pericoloso.

Se lavate la seta in lavatrice usate un programma delicato o adatto proprio alla seta. Non mettete nessuna centrifuga e la temperatura impostatela a zero, o al massimo a 30°C.

Potete mettere il vostro capo dentro un sacchetto di stoffa con zip o con i bottoncini, per evitare che la seta vada a contatto con il metallo del cestello.

Come asciugare la seta

I capi in seta non si possono strizzare, l’acqua deve scivolare delicatamente e asciugarsi. Mettete il vostro vestito in seta su una gruccia e fatelo asciugare in casa, o comunque all’ombra, non deve stare sotto il sole diretto.

La gruccia è indicata per evitare di usare le mollette, così non rimane il segno.

Fonte foto Pixabay, Pixabay

Gli accessori per la scrivania migliori per un ufficio in casa

Gli accessori per la scrivania migliori per un ufficio in casa

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Aceto per pulire casa, come usarlo

Aceto per pulire casa, come usarlo

Come fare i fiocchi di Natale

Come fare i fiocchi di Natale

Come ridurre i rifiuti in cucina

Come ridurre i rifiuti in cucina

Come pulire le scarpe di camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi migliori

Come pulire le scarpe di camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi migliori