Come pulire le parrucche con i capelli finti

Come pulire le parrucche con i capelli finti: trucchi e consigli per tenerle in ordine e non rovinarle

Consigli utili su cme pulire le parrucche con i capelli finti e mantenerle in perfetto stato a lungo

Scopriamo insieme come pulire le parrucche con i capelli finti e come prendersene cura per farle durare più a lungo possibile. Le parrucche sintetiche sono realizzate con materiali che simulano i capelli veri e che si possono indossare quando si fa la chemioterapia.

Ma anche se si soffre di alopecia e, magari, anche per motivi più futili.

Chi compra una le parrucche con i capelli finti di solito lo fa perché si sta sottoponendo alla chemioterapia e vuole avere un aspetto normale durante le cure.

A volte cose apparentemente come una parrucca, possono aiutare tantissimo a farsi forza e a mantenere una vita quanto più normale possibile.

Via libera alle parrucche allora, alla loro cura e pulizia. Alle parrucche simili ai nostri capelli e a quelle più euforiche, ai finti capelli biondi, ricci, rossi e in nero corvino.

Come pulire le parrucche con i capelli finti

Come pulire le parrucche con i capelli finti

Le parrucche con i capelli finti vanno pulite regolarmente, come si fa con i capelli naturali. In estate vanno lavate ogni 6 – 7 giorni, in inverno va benissimo ogni 15 giorni.

Le parrucche sono fatte con capelli sintetici che sono molto delicate e quindi si devono lavare e pettinare con delicatezza.

Prendete una bacinella spaziosa e riempitela di acqua fredda, versate un paio di cucchiai di shampoo e mescolate. Immergete la parrucca e massaggiatela con delicatezza, poi lasciatela ammollo per 10 – 15 minuti. Poi sciacquatela sotto l’acqua fredda per qualche minuto.

Potete usare uno shampoo normale di buona qualità per capelli delicati, anche biologico se preferito. Vanno benissimo anche i prodotti shampoo + balsamo. Potete anche provare lo shampoo adatto alle parrucche e valutare voi il risultato che vi soddisfa di più.

Se ci sono macchie di trucco o residui vari, potete eliminarli con uno spazzolino morbido o un panno umido.

Come asciugare la parrucca

Come pulire le parrucche con i capelli finti

La parrucca sintetica non va mai asciugata con il phon per capelli, il calore potrebbe rovinarla. Sgocciolate bene la vostra parrucca, tamponate l’acqua con un panno e poi mettetela sulla apposita testina e fatela asciugare.

Una volta asciutta, potete spazzolare la parrucca con un pettine con le setole morbide e pettinarla come preferite. La parrucca sintetica, lavata correttamente, non perde la piega e quindi con pochi ritocchi si può rimettere facilmente in ordine.

Non usate la piastra per capelli o per i boccoli perché il calore può distruggere la parrucca.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Gli accessori per la scrivania migliori per un ufficio in casa

Gli accessori per la scrivania migliori per un ufficio in casa

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Aceto per pulire casa, come usarlo

Aceto per pulire casa, come usarlo

Come fare i fiocchi di Natale

Come fare i fiocchi di Natale

Come ridurre i rifiuti in cucina

Come ridurre i rifiuti in cucina

Come pulire le scarpe di camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi migliori

Come pulire le scarpe di camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi migliori