come pulire scarpe e stivali sporchi di fango

Come pulire scarpe e stivali sporchi di fango senza lasciare tracce: tutti i trucchi

Tanti consigli per pulire scarpe e stivali sporchi di fango, sia quello fresco che quello secco

Pulire scarpe e stivali sporchi di fango è una vera impresa! In autunno capita abbastanza spesso di ritrovarsi con la suola delle scarpe sporca di fango o, peggio, con tutte le scarpe ricoperte di terra.

Le giornate di pioggia battente, le passeggiate in montagna o il trekking possono mettere a dura prova le nostre scarpe.

Se le scarpe infangate sono quelle da tennis o da trekking, la pulizia è certamente più agevole perché sono calzature “da battaglia”, resistenti e quindi in grado di sostenere delle pulizie più intense. Se il fango è su scarpe più eleganti, verniciate o scamosciate, la situazione si complica e la pulizia deve essere più accurata e attenta.

Consigli per pulire scarpe e stivali sporchi di fango

pulire scarpe e stivali sporchi

Come si elimina il fango dalle scarpe? Ci sono varie strategie che potete adottare ma anche tante scuole di pensiero. Il fango lo possiamo suddividere in due categorie: il fango fresco, ancora umido e morbido, e quello secco che invece è duro.

Il fango fresco è quello che resta incastrato nelle scarpe quando camminiamo in strade in cui ha piovuto da poco. Dopo qualche giorno, il fango sulle scarpe si asciuga e diventa duro e secco.

Se le vostre scarpe sono sporche e piene di fango ancora umido e bagnato, potete lavarle sotto l’acqua corrente con un getto abbastanza forte. In questo modo il fango andrà via facilmente.

Nelle scanalature delle suole, dove il fango tende a incastrarsi e a indurirsi, potete usare uno spazzolino da denti. Il fango viene via senza problemi, non serve usare coltelli, lame o attrezzi che potrebbero danneggiare la suola.

Se il fango è secco invece, dovete sbattere le scarpe con decisione per farlo staccare. Potete sbatterle le scarpe tra loro, oppure al muro, in modo da fare pressione e far staccare il fango dalla suola e dalla gomma laterale. Se serve potete aiutarvi con le mani.

Una volta staccato tutto il fango, potete completare la pulizia usando l’acqua tiepida e uno spazzolino da denti con le setole dure.

Come lavare le scarpe macchiate di fango

pulire scarpe dal fango

Se le scarpe macchiate di fango sono quelle da giorno o degli stivali eleganti, vi consigliamo di lavarle prima possibile con l’acqua tiepida e di utilizzare una spugna.

Se invece il fango è secco, potete staccarlo con uno spazzolino, cercando di staccarlo delicatamente. Poi se serve potete pulirle anche con l’acqua, ma più fango togliete, più verrà facile pulirle.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Colori caldi per le pareti: gli ambienti risplendono con i toni avvolgenti

Come pulire il materasso con il bicarbonato di sodio

Come pulire e sostituire i filtri della cappa: trucchi e ogni quanto farlo

E se fosse il rosa il colore di questo 2020?

3 tendenze casa alle quali non potrai rinunciare questo 2020

Arredare casa: guida ai pouf

Creare un angolo bar in casa