Come pulire un astuccio a tre cerniere

Come pulire un astuccio a tre cerniere: trucchi e consigli per assicurare l’igiene

Consigli utili su come pulire un astuccio a tre cerniere e tenerlo in ordine

Come pulire un astuccio a tre cerniere? Come si fa a igienizzarlo senza rischiare di rovinarlo? L’astuccio a tre cerniere è quello che di solito si utilizza per i bambini piccoli, per tenere in ordine i colori e cercare di non perderli.

Questi astucci sono un po’ ingombranti ma anche comodi carini, c’è uno spazietto per ogni cosa e quindi tutto resta perfettamente in ordine.

Questi astucci sono consigliati per i bambini di prima e seconda elementare che devono familiarizzare con la scuola e imparare a tenere in ordine le loro cose. Le mamme, controllando l’astuccio, si renderanno velocemente conto se il figlio ha perso qualcosa di importante, come penne, matite o gomme per cancellare.

Consigli su come pulire un astuccio a tre cerniere

Gli astucci portacolori generalmente si sporcano quando i colori rimangono aperti e si sparge l’inchiostro, oppure se scoppiano le penne o il cancellino non è stato chiuso bene.

Ormai gli accessori per la scuola, soprattutto quelli per i piccolissimi, sono abbastanza sicuri e quindi i rischi sono limitati. Tanti anni fa invece si creavano macchie enormi anche se un solo colore a spirito rimaneva aperto.

Se i bambini sono ordinati, l’astuccio si mantiene abbastanza pulito, quindi se non capitano “incidenti” basta seguire una pulizia ordinaria.

Una volta a settimana, insieme ai bambini, togliete tutti i colori e pulite l’astuccio con un panno in microfibra umido. In questo modo potete eliminare la polvere, la sporcizia e i residui di colori.

Se serve, potete passare il panno anche sui singoli colori e poi asciugarli con un tovagliolino. Mettete tutto in ordine dentro l’astuccio e sistematelo nello zaino della scuola.

Come eliminare le macchie dall’astuccio a tre cerniere

Se il vostro astuccio a tre cerniere si macchia con l’inchiostro di penne e pennarelli, bisogna agire prima possibile. Eliminate tutti i colori dalla zona in cui c’è la macchia e pulite l’astuccio con uno sgrassatore.

Passate sulla macchia con una spugnetta abrasiva o un panno e strofinate in modo da assorbire tutti i residui di colore.

Lavate la spugna e passatela più volte, fino a quando non ci saranno più tracce di inchiostro. Asciugate l’astuccio con un tovagliolo di carta o di stoffa e lasciatelo aperto per qualche ora.

Fonte foto Pixabay

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

Come eliminare l'odore del cavolfiore da casa propria, in pochi semplici mosse

Come pulire le incrostazioni del water: trucchi e consigli per una superficie liscia e pulita

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Letti singoli o letto a castello? La soluzione migliore per la cameretta

Come pulire il divano in pelle scamosciata: trucchi e consigli per renderlo luminoso

Come pulire il materasso con il bicarbonato di sodio