Come pulire un astuccio a tre cerniere

Come pulire un astuccio a tre cerniere: trucchi e consigli per assicurare l’igiene

Consigli utili su come pulire un astuccio a tre cerniere e tenerlo in ordine

Come pulire un astuccio a tre cerniere? Come si fa a igienizzarlo senza rischiare di rovinarlo? L’astuccio a tre cerniere è quello che di solito si utilizza per i bambini piccoli, per tenere in ordine i colori e cercare di non perderli.

Questi astucci sono un po’ ingombranti ma anche comodi carini, c’è uno spazietto per ogni cosa e quindi tutto resta perfettamente in ordine.

Questi astucci sono consigliati per i bambini di prima e seconda elementare che devono familiarizzare con la scuola e imparare a tenere in ordine le loro cose. Le mamme, controllando l’astuccio, si renderanno velocemente conto se il figlio ha perso qualcosa di importante, come penne, matite o gomme per cancellare.

Consigli su come pulire un astuccio a tre cerniere

Gli astucci portacolori generalmente si sporcano quando i colori rimangono aperti e si sparge l’inchiostro, oppure se scoppiano le penne o il cancellino non è stato chiuso bene.

Ormai gli accessori per la scuola, soprattutto quelli per i piccolissimi, sono abbastanza sicuri e quindi i rischi sono limitati. Tanti anni fa invece si creavano macchie enormi anche se un solo colore a spirito rimaneva aperto.

Se i bambini sono ordinati, l’astuccio si mantiene abbastanza pulito, quindi se non capitano “incidenti” basta seguire una pulizia ordinaria.

Una volta a settimana, insieme ai bambini, togliete tutti i colori e pulite l’astuccio con un panno in microfibra umido. In questo modo potete eliminare la polvere, la sporcizia e i residui di colori.

Se serve, potete passare il panno anche sui singoli colori e poi asciugarli con un tovagliolino. Mettete tutto in ordine dentro l’astuccio e sistematelo nello zaino della scuola.

Come eliminare le macchie dall’astuccio a tre cerniere

Se il vostro astuccio a tre cerniere si macchia con l’inchiostro di penne e pennarelli, bisogna agire prima possibile. Eliminate tutti i colori dalla zona in cui c’è la macchia e pulite l’astuccio con uno sgrassatore.

Passate sulla macchia con una spugnetta abrasiva o un panno e strofinate in modo da assorbire tutti i residui di colore.

Lavate la spugna e passatela più volte, fino a quando non ci saranno più tracce di inchiostro. Asciugate l’astuccio con un tovagliolo di carta o di stoffa e lasciatelo aperto per qualche ora.

Fonte foto Pixabay

Gli accessori per la scrivania migliori per un ufficio in casa

Gli accessori per la scrivania migliori per un ufficio in casa

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Stelle di Natale per decorare casa in vista delle feste di fine anno

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Aceto per pulire casa, come usarlo

Aceto per pulire casa, come usarlo

Come fare i fiocchi di Natale

Come fare i fiocchi di Natale

Come ridurre i rifiuti in cucina

Come ridurre i rifiuti in cucina

Come pulire le scarpe di camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi migliori

Come pulire le scarpe di camoscio senza rovinarlo: tutti i trucchi migliori