pulire un orologio prezioso

Come pulire un orologio prezioso: tutti i passaggi e i trucchi per non rovinarlo

Consigli e trucchi su come pulire un orologio prezioso e mantenerlo in ottime condizioni

Come pulire un orologio prezioso? Quali sono i segreti per mantenerlo brillante? L’orologio è un accessorio non solo bello e affascinante ma anche utile, ci indica l’orario e, in base ai modelli, anche tante altre informazioni.

L’orologio viene indossato tutto il giorno e quindi va pulito regolarmente, in modo da igienizzarlo e avere sempre sotto controllo la sua funzionalità. Gli orologi preziosi, quelli molto costosi e di valore, è consigliabile farli revisionare ogni anno in gioielleria o da un esperto orologiaio.

In questo modo si evita che si rompano gravemente o si danneggino all’improvviso mentre li indossiamo.

Come prendersi cura del proprio orologio

Come pulire un orologio prezioso

Gli orologi preziosi devono essere utilizzati come se fossero dei gioielli, bisogna stare attenti ed evitare urti accidentali. Le vibrazioni molto forti e i colpi inutili possono danneggiare il quadrante, la meccanica interna e i pulsanti laterali.

I danni causati dagli urti si manifestano in irregolarità nel corretto funzionamento e nella perdita o nella diminuzione dell’impermeabilità.

Un altro consiglio che vi diamo è di evitare gli sbalzi termici che possono creare delle micro fessure da cui possono entrare acqua o polvere che, a lungo andare, danneggiano la meccanica. Per lo stesso motivo l’orologio bisogna sempre toglierlo prima di fare la doccia.

Gli orologi impermeabili sono resistenti all’acqua, ma non sono indistruttibili. Mai utilizzarli nella doccia o per un bagno perché l’acqua calda potrebbe rovinarli. Se li usate al mare, state attenti a evitare lo sbalzo tra il sole caldo e l’acqua fresca. L’orologio, dopo il contatto acqua salata, va risciacquato subito con l’acqua dolce.

Come pulire un orologio prezioso: consigli utili

Consigli su come pulire un orologio prezioso

L’orologio lo dovreste pulire regolarmente e con molta attenzione. A fine giornata, prendete il vostro orologio e pulitelo con un panno in microfibra inumidito in acqua tiepida, strofinate leggermente per rimuovere residui e macchie.

Se il cinturino è in metallo, lo potete lavare con acqua tiepida oppure con acqua e bicarbonato, sempre molto delicatamente. Se invece il cinturino è in pelle (ma anche in ecopelle o pelle ecologica) usate un panno in microfibra asciutto.

La cassa va pulita con un panno asciutto, senza togliere la ghiera o il cristallo, perché si rischia di fare danni. Se la cassa è molto sporca potete usare un cotton fioc leggermente inumidito per pulire gli angoli e rimuovere le incrostazioni.

Fonte foto Pixabay, Pixabay, Pixabay

Come lavare i jeans in lavatrice: alcuni consigli per non rovinarli

Come lavare i jeans in lavatrice: alcuni consigli per non rovinarli

Come ridurre il volume dei rifiuti

Come ridurre il volume dei rifiuti

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

Come eliminare l'odore del cavolfiore da casa propria, in pochi semplici mosse

Come eliminare l'odore del cavolfiore da casa propria, in pochi semplici mosse

Come pulire le incrostazioni del water: trucchi e consigli per una superficie liscia e pulita

Come pulire le incrostazioni del water: trucchi e consigli per una superficie liscia e pulita

Come pulire il materasso con il bicarbonato di sodio

Come pulire il materasso con il bicarbonato di sodio

Come pulire l'acciaio in modo perfetto: trucchi per renderlo brillante e luminoso

Come pulire l'acciaio in modo perfetto: trucchi per renderlo brillante e luminoso