Come togliere odore dalla lavastoviglie

Ecco come detergere l'elettrodomestico più utilizzato in assoluto.

Home > Casa > Come togliere odore dalla lavastoviglie

Sentire odori cattivi  all’apertura della lavastoviglie è qualcosa di veramente sgradevole.  La causa del problema sono spesso  i residui di cibo accumulati negli angoli dell’ elettrodomestico, che non vengono rimossi con regolarità. Ma ecco come come togliere odore dalla lavastoviglie e farla tornare come nuova.

Fai dei lavaggi a vuoto

Quando gli odori sono particolarmente forti, potete fare dei lavaggi a vuoti con i prodotti detergenti specifici per lavare la lavastoviglie.  Se amate i rimedi fai da te, mettete nella vascehtta bicarbonato e aceto, per disinfettare e rimuovere anche il clacare.

Pulire la lavastoviglie con la spugna

E’ importante anche pulire periodicamente tutte le parti interne della lavastoviglie e le guarnizioni in gomma degli sportelli, in modo da eliminare gli accumuli di sporco che possono far odore a lungo andare.

Aggiungere il limone durante il lavaggio

Potete aggiungere anche metà succo di limone direttamente nella lavastoviglie, durante il ciclo di lavaggio dei piatti, soprattutto se  vi sono stoviglie sporche di uova o di pesce.

Pulire il filtro

Se avete avvertito un cattivo odore in lavastoviglie potete controllare il filtro, che non visi dello sporco accumulato.  Per pulire qiuest’ultimo, usate una spazzola a setole rigide, sapone e acqua calda.

Lavare un po’ i piatti prima di metterli in lavastoviglie

Un altro consiglio è quello di sciacquare i piattinel lavello, anche con il detersivo se sono molto incrostati, in modo da evitare che i pezzetti ristagnino poi nella lavastoviglie.

Un altro consiglio

Per lavare la lavastoviglie efficacemente, se è davvero molto sporca, potete procedere in questo modo:

  • Spremete il succo di mezzo limone e versatelo nella vaschetta della lavastoviglie.
  • Aggiungere an che un cucchiaio di aceto.
  • Mettere la buccia del limone spremuto all’interno del carrello.
  • Fare una crema con bicarbonato e sapone per piatti.
  • Strofinare l’impasto sullo sporco incrostato che si annida negli angoli della lavastoviglie e poi passate un panno umido per rimuovere
  • Chiudere la lavastoviglie e fate partire un lavaggio.

A questo punto non vi resta che provare uno o più di questi metodi per far risplendere e profumare nuovamente il vostro elettrodomestico preferito e indispendabile.