Dormire nella Unicorn House

Un sogno che si avvera: a Milano puoi dormire nel mondo delle fiabe, arriva la Unicorn House.

Home > Casa > Dormire nella Unicorn House

Un sogno che si avvera: a Milano puoi dormire nel mondo delle fiabe, arriva la Unicorn House.

 

 

La Unicorn House è una casa a tema unicorno, un piccolo bilocale arredato dove ti sembrerà di dormire nel mondo delle fiabe. Puoi affittare questa casa e prenotare il tuo soggiorno per il periodo dal 9 al 14 aprile, dicono che è già tutto esaurito! Questa casa si trova in prenotazione su Booking.com e verrà inaugurata il 9 aprile, primo giorno di Salone del Mobile ma soprattutto questa data coincide con la Festa Nazionale degli Unicorni che viene celebrata da tutti gli amanti degli arcobaleni, delle stelle e del cavallo magico con un corno sulla fronte.

 

 

Sulle pareti sono disegnati unicorni, arcobaleni e stelle, tutto interamente di color rosa e carta da zucchero, i tappeti sono a forma di nuvole ! L’appartamento si trova in zona San Babila, precisamente in Via Santa Cecilia 4, ha una camera matrimoniale e un salottino però può essere affittata solo per tre notti: 10, 11 e 12 aprile. In tanti hanno iniziato a prenotare da marzo infatti i giorni in cui si poteva prenotare erano il 23 marzo, il 28 e il primo aprile alle 10, sono già tutte esaurite. Questo appartamento magico può ospitare due persone e sono vietati i bambini piccoli perché non ci sono né culle e né lettini supplementari. Agli ospiti verrà fornito un set di biancheria come pigiami, accappatoi e pantofole a tema unicorno.

La mattina potranno consumare una perfetta colazione fiabesca, inoltre al momento del check in agli ospiti verrà lasciato un kit di benvenuto e un omaggio per partecipare ad una lezione di cake design per creare dei biscotti e dei cupcake insieme alla designer Eleonora di Simine di Nana&Nana Cakes. Sul sito Booking.com si legge in descrizione: “Il soggiorno in questo alloggio da favola è pensato apposta per lasciare a bocca aperta anche i più grandi fan di queste simpatiche creature!”.