come Pulire una pentola bruciata

Pulire una pentola bruciata senza graffiarla, i trucchi geniali di cui non potrai fare a meno

Consigli e trucchi per pulire una pentola bruciata e farla tornare come nuova

Come pulire una pentola bruciata e annerita? Quali sono i trucchi migliori per non rovinarla? Capita un po’ a tutti di dimenticare, ogni tanto, una pentola sul fuoco e di far bruciare il cibo sul fondo. Il cibo si attacca e diventa carbonizzato e la pentola tutta nera, sporca e anche un po’ puzzolente.

Le pentole bruciate vanno pulite senza essere aggressivi, basta solo far ammorbidire la parte annerita e poi passare una spugna. Non serve raschiare, innervosirsi e colpevolizzarsi perché sono cose che succedono a tutti, anche ai grandi chef.

Pulire una pentola bruciata con la Coca Cola

Pulire una pentola bruciata

Uno dei rimedi più originali e creativi per pulire le pentole bruciate è utilizzare la Coca Cola. Se ne sentono dire tante su questa bevanda e, in effetti, è un’ottima alleata per le pulizie domestiche. Dovete usare la Coca Classica, le varianti light, senza caffeina o di marchi diversi non sono abbastanza efficaci.

Prendete la vostra pentola bruciata, riempitela con la Coca Cola fino all’orlo e poi mettetela sul fornello. Portate a ebollizione e fate sobbollire per qualche minuto. Spegnete e fate raffreddare completamente.

Svuotate il contenuto della pentola nel lavandino e poi passate una spugna da cucina per eliminare la parte bruciata. Vedrete che sarà tutto talmente morbido che le macchie di bruciato andranno via con un colpo di spugna.

Completate la procedura lavando la vostra pentola con acqua e sapone per piatti in modo da igienizzarla alla perfezione. Asciugate la pentola e conservatela.

Come lavare la pentola con aceto e bicarbonato

pentola bruciata

Se non avete la Coca Cola potete utilizzare i vecchi rimedi della nonna, e cioè aceto bianco e bicarbonato. Noi vi consigliamo di usarli insieme per massimizzare gli effetti di entrambi, ma sono efficaci anche singolarmente.

Prendete la pentola e mettete al suo interno mezzo bicchiere di aceto e due cucchiai di bicarbonato, mescolate e aggiungete acqua bollente. Fate riposare per almeno 15 minuti e poi passate la spugnetta abrasiva.

Svuotate la pentola, eliminate ogni traccia di bruciato e poi lavatela con acqua e sapone per piatti.

Vedrete che, grazie al bicarbonato, la vostra pentola sarà più brillante e pulita che mai.

Fonte foto PixabayPixabayPixabay

Come organizzare l'armadio in modo bello e allo stesso tempo funzionale

Ricavare spazio lavanderia? Si può, seguendo questi piccoli consigli

Come pulire le incrostazioni del water: trucchi e consigli per una superficie liscia e pulita

Vaschette lavatrice, simboli e a che cosa servono

Come pulire una cover trasparente e togliere il giallino dalla superficie

Come pulire la lavastoviglie: trucchi geniali per eliminare incrostazioni e cattivi odori

Come pulire le tende da esterni, tutti i trucchi per farlo in modo semplice