ufficio casa

Tocchi di colore nello studio: perché un ambiente meno serio ti farà rendere meglio

Scegliere il colore giusto per lo studio per aumentare creatività e produttività

Come arredare al meglio un angolo professionale all’interno di una casa? Scopriamo insieme come rendere migliore l’ambiente con i tocchi di colore nello studio pur mantenendo la serietà dell’ambiente.

tocchi di colore per ufficio

Tocchi di colore nello studio: come dipingere le pareti dell’ambiente professionale

Quando scegliamo di arredare una casa e i suoi ambienti, la prima cosa alla quale dobbiamo prestare attenzione è quella che riguarda la scelta dei colori, sono loro infatti, insieme ai complementi d’arredo, a definire il volto della nostra casa.

Inoltre, preferirne uno piuttosto che un altro può influire sulle nostra attività e sugli stati d’animo. Sappiamo bene, che ad esempio, alcuni colori sanno stimolare la creatività e la produttività più di altri, mentre ce ne sono alcuni che sanno infonderci un certo senso di serenità.

Così ecco che i tocchi di colore nello studio, ovvero in quell’angolo di casa destinato alla concentrazione diventano ancora più importanti, strumenti che aiutano ad aumentare produttività e a stimolare la creatività.

tocchi di colore per ufficio bianco

La lista dei colori per una angolo studio

Ora che abbiamo ribadito quanto i tocchi di colore nello studio, se utilizzati e distribuiti in modo attento, possano aiutarci a creare un ambiente sano e produttivo per il nostro lavoro.

Scopriamo quali sono le nuance da utilizzare per rendere gradevole e funzionare l’angolo destinato al lavoro.

ufficio casa

Bianco: dipingere le pareti dello studio con questo colore è sempre un’ottima scelta, non solo perché è conveniente ma perché conferisce all’ambiente sempre un aspetto fresco e rinnovato. Accanto al bianco, poi, potrete utilizzare dei tocchi di colore nello studio sia nelle pareti che ei complementi d’arredo.

Rosa: il rosa ha pro­prietà rilas­santi, questo colore induce alla calma e alla tranquillità e si sposa perfettamente con gli ambienti eleganti e chic.

Lilla: questo colore è associato alla creatività ed è perfetto per stili che richiamano la Provenza.

Giallo senape: il giallo è il colore consigliato dagli esperti, sembra proprio che la tonalità senape sia in grado di stimolare il cervello e l’apprendimento.

Arancione: considerato il colore dell’allegria e della gioia, può essere inserito anche in un contesto lavorativo per stimolare la creatività di chi lavora.

Blu: tutte le sfumature di blu, lo sappiamo, contribuiscono a calmare gli stati d’animo favorendo il rilassamento. Attenzione a non esagerare troppo però, la concentrazione sul lavoro è tutto.

Come pulire le tende da esterni, tutti i trucchi per farlo in modo semplice

Come pulire le incrostazioni del water: trucchi e consigli per una superficie liscia e pulita

Come pulire la muffa negli angoli ed evitare che si riformi: tutti i trucchi e i consigli

Colori caldi per le pareti: gli ambienti risplendono con i toni avvolgenti

Come pulire le valigie e igienizzarle: trucchi e consigli per eliminare i batteri

Come pulire un fornello bruciato: tutti i trucchi e i consigli per farlo splendere

Come eliminare l'odore del cavolfiore da casa propria, in pochi semplici mosse