6 segni che sei vittima di violenza a letto

Ecco i 6 segni che indicano che sei vittima di violenza a letto: controlla e denuncia se credi che lui stia abusando in modo subdolo di te.

Home > Coppia e relazioni > 6 segni che sei vittima di violenza a letto

Ci sono 6 segni che indicano che sei vittima di violenza a letto. Molte donne trovano delle scuse e cercano di giustificare il comportamento dei loro compagni anche se si tratta violenza pura mascherata dalla dominazione psicologica. La violenza a letto è più frequente di quanto immaginiamo.

La vittima potrebbe essere la tua migliore amica, una vicina di casa o anche te stessa. Alcuni segni sono molto evidenti, mentre altri passano inosservati. Per essere a conoscenza di tutto ciò che NON dovresti permettere a letto o nella tua vita, controlla questo elenco.

1. Ti costringe a fare qualcosa che non vuoi

costringere

Il segnale più chiaro di violenza a letto è quando ti costringe a fare qualcosa che non vuoi. Per godere dell’intimità ci deve essere comunicazione. Entrambi possono dire il proprio punto di vista e alla fine decidere cosa è o non è permesso fare. Se il tuo partner è l’unico a prendere le decisioni, è un segnale di avvertimento che non dovresti prendere alla leggera!

2. Ci sono momenti in cui diventa aggressivo

violenza

È vero che ad alcune persone piace avere rapporti intimi intensi, che includono un certo livello di violenza ma entrambi i partner devono essere consenzienti. Non può colpirti o toccarti in un certo modo se non ti piace.

3. Ti insulta

Come abbiamo detto, la comunicazione è importante. Se il tuo partner e tu decidi che ci sono certe parole che potete e volete usare a letto per accendere la passione, va bene. Tuttavia, il tuo partner non deve offenderti solo perché lo desidera se a te non piace.

4. Lascia che gli altri ti tocchino

tre

Ci sono uomini che sentono di avere un diritto sul corpo del loro partner. La violenza a letto si rivela anche se invita i suoi amici a toccarti o ti costringe a partecipare a incontri con più partner. L’unica che può decidere se avere un rapporto a 3 (per esempio), sei tu.

5. Non usa nessuna protezione

“Non provo lo stesso piacere”; Questa è la scusa che molti uomini usano per non usare la protezione. Se non vuoi fare l’amore senza protezione, lui non può obbligarti. Oltre ad essere un atto di violenza, potresti anche ammalarti o rimanere incinta.

6. Decide lui quale lingerie puoi indossare

decidere

Intendiamoci, una cosa è tener conto dell’opinione del tuo ragazzo su ciò che vorrebbe che tu usassi per compiacerlo e un’altra costringerti ad indossare cosa dice lui o chiedergli il permesso prima di acquistare un capo intimo.

Se ci sono alcuni di questi comportamenti nella tua relazione, non pensare che sia normale. Non lo è e devi fare qualcosa il prima possibile.