Come fare in modo che un ragazzo smetta di ignorarti

Il primo istinto è di farsi prendere dal panico: errore! Ecco come fare in modo che un ragazzo smetta di ignorarti, senza troppe complicazioni

Home > Coppia e relazioni > Come fare in modo che un ragazzo smetta di ignorarti

Va bene, lui se la sta un po’ tirando. E tu ti stai davvero facendo prendere dal panico. Ma vedi, questo è un errore. Meglio tirare un respiro e riflettere su come fare in modo che un ragazzo smetta di ignorarti.

Sia che si tratti di un ex che vorresti riportare accanto a te sia che si tratti di una nuova fiamma, il modo per farlo scendere da quel piedistallo gelido è uno solo: attuare un bel piano in tre fasi armandoti di santa pazienza. Ecco come.

Fase uno: generare interesse

Cominciamo dalle basi: fermati. Non chiamarlo, non inviargli messaggi, non contattarlo in nessun caso, neanche se casa tua sta andando a fuoco e lui è l’unica persona in possesso di acqua (ok, magari in questo caso sì).

coppia-di-amici

Continua a vivere la tua vita. Se è un ex prova anche a mettere in pratica i 6 trucchi per dimenticarlo: non si può mai sapere, meglio provarci. Non concentrarti su di lui e su cosa sta facendo, concentrati su di te e su quello che puoi fare al meglio.

Se è veramente interessato a te, la sua assenza desterà curiosità. Sarà lui a cercare di capire che fine hai fatto. E qui dovrai usare l’arte della sottigliezza. Quando ti contatta non dirgli subito tutto ciò che fai e che farai. Rivelati a piccole dosi.

Fase due: riconnettiti

La seconda fase del piano che ti fa realizzare come fare in modo che un ragazzo smetta di ignorarti è la riconnessione. Di base in questa fase lui ha già smesso di ignorarti: magari ti ha mandato un messaggio, o ti ha chiamata. Bene, adesso puoi ricominciare a “frequentarlo”.

coppia

Segui, però, sempre la regola delle piccole dosi. Abbi molta pazienza, non stressarlo e non pretendere risposte immediate. Per allungare le conversazioni evita domande che possano avere risposte brevi e cerca di renderlo partecipe, incitandolo a condividere le sue ultime novità con te.

Se le conversazioni che avrete ti sembrano morte, allenta di nuovo la presa. E stai pronta anche a lasciarla, perché non è affatto detto che ti meriti una tale lagna.

Fase tre: interagisci e progetta

Se la riconnessione va bene e le vostre conversazioni sono stimolanti, è il momento di alzare la posta. Prova a farti sentire più spesso e ricordati che la media deve essere di un messaggio a testa. Se lui non ti risponde non insistere, non continuare: lascialo andare.

coppia-bacio

Se lo scambio procede regolarmente (con messaggi anche dalla sua parte, frequenti)  al momento giusto, butta lì la proposta per un caffè o per un aperitivo. Nel frattempo ricordati sempre di mandare avanti anche i tuoi interessi: non vorrai mica arrivare all’appuntamento senza sapere cosa dirgli, giusto?