Gestire la gelosia all’interno di una relazione

Oggi parliamo della gelosia e di come molto spesso possa essere un alleato oppure un nemico. Ecco come gestirla al meglio all'interno di una relazione d'amore

Home > Coppia e relazioni > Gestire la gelosia all’interno di una relazione

Quando parliamo di gelosia, parliamo sempre di un tema difficile da esprimere e spiegare. Parliamo di amore, di relazioni e di tutte quelle strane emozioni alle quali siamo soggetti quando proviamo dei sentimenti verso qualcuno.

Al mondo esistono diverse categorie di persone. Esistono quelli super gelosi, che si insospettiscono di tutto e tutti e che sono preda di questa emozione in maniera irrazionale. Esistono poi le persone meno gelose, che si fanno poche domande o che semplicemente si fidano molto della persona che hanno accanto.

Ma, inutile negarlo: Ognuno di noi almeno una volta nella vita ha provato questa sensazione. La gelosia è qualcosa di incontrollabile, anche naturale se vogliamo, purché non si trasformi in qualcosa di esagerato. Eppure, nonostante sia un sentimento più che naturale, molto spesso è causa di litigi e rotture.

Quando-la-gelosia-e-un-alleato

Che voi rientriate nella categoria delle persone molto gelose o in quella di quelli che subiscono questo sentimento, oggi proviamo a darvi alcune indicazioni per gestire la gelosia all’interno di un rapporto di coppia.

Secondo la psicoanalista J. P. Winter, la gelosia proprio come l’amore non ha cura. Nonostante questo, però, esistono alcuni miti da sfatare su questo tema. Innanzitutto, vogliamo dire una volta per tutti che la mancanza di gelosia non è dimostrazione di mancanza di amore.

Gestire-la-gelosia

Quante volte abbiamo sentito dire che se una persona non è gelosa vuol dire che non è innamorata? E’ falso, perchè potrebbe trattarsi semplicemente di qualcuno molto sicuro di sè o della persona che ha accanto.

Anche se, come abbiamo detto, la gelosia è un sentimento normale, è sempre importante porle dei limiti. La gelosia non deve mai diventare possessività, controllo e padronanza. Dovete cercare di non giustificare mai e poi mai un atteggiamento di violenza, anche se solo verbale, che deriva da questo sentimento.

Come-gestire-la-gelosia

La gelosia, se portata all’estremo, è infatti una delle principali cause degli omicidi d’amore. Un partner troppo geloso e possessivo non significa un partner che vi ama, ma solo una persona che vi ritiene di suo possesso.

Appurato che la gelosia non deve mai essere portata all’esasperazione, concludiamo spezzando una lancia in suo favore. Se moderata, infatti, la gelosia può donare quel qualcosa in più a dei rapporti ormai spenti e in dirittura d’arrivo. Insomma, come sempre succede, anche in questo è la via di mezzo la strada giusta da seguire!