I nuovi modi per regalarsi piacere

Abbiamo intervistato le millennials e abbiamo scoperto come si procurano piacere da sole. Mi raccomando: non imitatele assolutamente, alcune cose sono pura follia

Home > Coppia e relazioni > I nuovi modi per regalarsi piacere

Ci sono ormai numerose prove scientifiche sul fatto che la masturb@zione rilasci alcuni ormoni che aiutano a regolare l’umore e persino alleviare il dolore mestruale. Oltre a tutti i benefici che se ne possono trarre è considerato un ottimo strumento per esprimere l’amor proprio.

Ogni donna ha una diversa routine per ciò che concerne l’autoer0tismo: alcune cose variano nel tempo così come i strumenti per provocarsi piacere. Kaitlyn Vagner di una rivista spagnola ha pensato di intervistare alcune Millennials e capire come le nuove generazioni si regalano amor proprio. Non è stato semplice entrare in confidenza e farsi raccontare queste cose, ma Kaitlyn ha davvero tirato fuori il meglio di se

Attenzione ragazze, non provate queste cose casa. Sono pericolose

1. Bolle di sapone

bolle

Alexia, 15 anni: “ho utilizzato la bacchetta per le bolle di sapone. C’era qualcosa nei doppi cerchi che mi ispirava..”

Ma come ti è venuto in mente Alexia?

2. Martello di plastica del set “dottore”

dottore

Liz, 22 anni: “stavo ripulendo la soffitta, volevo buttare i miei vecchi giochi ma la forma del martello del dottore mi ha ricordato qualcosa..”

3. Massaggiatore viso

Dana, 24 anni: “io e la mia migliore amica siamo fisate per i prodotti di cosmetica, abbiamo comprato questo massaggiatore viso e abbiamo notato un movimento interessante, così..”

il resto lo potete immaginare!

4. Cipolla della doccia

Amelie, 26 anni: “sono sicura di non essere l’unica a procurarsi piacere sotto la doccia”

Quante ti voi ci hanno provato?

5. Rasoio

Monique, 28 anni: “mi stavo semplicemente radendo, poi qualcosa mi ha detto che quel rasoio avrebbe potuto avere anche un’altra funzione”

6. Cesto della biancheria

biancheria

Kayla, 26 anni: “ci ho sbattuto per caso, aveva una forma arrotondata, stavo semplicemente facendo il bucato e l’angolo del cesto mi ha davvero colpita”

Non siamo riuscite ad immaginare come abbia fatto, ci dispiace

7. Telecomando

Avah, 26 anni: “ero sul divano a vedere la TV e mi è scesa la mano col il telecomando ancora lì”

8. Tamponi

Nora, 26 anni: “volevo provare a vedere quanti me ne entrassero..”

Ragazze, è pericoloso!

9. Pennello

Zam, 24 anni: “l’estremità di plastica del mio pennello per il trucco è davvero pazzesca”

10. Spazzolino elettrico

spazzolino

Laurence, 22 anni: “mi accontento di poco e la forma del mio spazzolino è perfetta”

Questa ha battuto ogni cosa, non riusciamo a farci neanche un’immagine mentale di come abbia fatto

11. Libro

Alina, 25 anni: “un libro per bambini, con copertina rigida. Lo metto tra le mie gambe e faccio uno swing!”