La compatibilità di coppia

Come funziona il test di compatibilità di coppia, ideato dall'antropologa Helen Fisher e utilizzato nelle piattaforme di incontri

Se il tuo obiettivo è trovare la tua dolce metà, questo articolo fa per te, perché secondo la Neuroscientific School of Love, sapere se c’è una corrispondenza perfetta è possibile. Esiste una formula. Miquel Iglesias, fondatrice di detta scuola insieme a Natalia Urdinguio, afferma che ci sono una serie di passaggi che ci porteranno a individuare il nostro vero amore.

Per fare questo, nel 2004 il portale di incontri Match.com ha chiesto all’antropologa Helen Fisher, di creare uno strumento che aiutasse a sapere quanta compatibilità c’è tra la coppia. Dunque il risultato di questo progetto è stato un algoritmo in cui l’amore ha smesso di essere una variabile sconosciuta, per essere un’abilità che può essere insegnata.

Questo strumento è caratterizzato da quattro neurotrasmettitori che sono: serotonina, dopamina, testosterone ed estrogeni. La miscela di questi costituisce 12 profili.


Con questo, intendiamo che la compatibilità tra le persone è costruita da fattori ambientali, socioeconomici e neurotrasmettitori, quindi la classificazione è divisa in quattro gruppi, che devono essere identificati da una serie di caratteristiche:

Gli esploratori: hanno un alto livello di dopamina che è principalmente associata a persone impulsive, stravaganti, creative, piene di energia e amano correre rischi nella vita.


I costruttori: qui l’amore e l’amicizia sono presenti, perché sanno benissimo che cammineranno insieme nonostante tutto. Il vero amore dimostratoci da alcuni esempi come: Yoko Ono e John Lennon o Frida Kahlo e Diego Rivera. L’amore ha bisogno di esperienze e maturità.

Registi e commercianti: entrambi amano vivere il romanticismo con maggiore intensità, ma in media durano tra i 3 e i 4 anni in meno e vedono proprio l’amore come un business.


Tecnologia e amore:
Attualmente è molto più comune incontrare persone attraverso l’uso della tecnologia, quindi dai primi minuti di interazione anche se si tratta di una chat possiamo rilevare se è il candidato ideale o se rischiamo di conoscere una persona tossica.


QUAL È IL METODO?
La dott.ssa Helen Fisher ha affermato che il metodo sviluppato da queste indagini consente a chiunque di accedere per trovare il vero amore. È un test che è stato eseguito da oltre 14 milioni di persone in tutto il mondo, e ci consente di rilevare il profilo di personalità che corrisponde in base a ciascuno dei nostri gusti, e garantisce anche di trovare la coppia in base a come la vogliamo.

10 segnali che è innamorato di te

50 cose che avrei voluto sapere prima di sposarmi

Lui guarda le altre, è normale? Ecco quando sì e quando invece no

Sei tipi di carezze che gli uomini danno quando amano

4 gesti che solo gli uomini innamorati fanno

Il significato nascosto di nove gesti

Un uomo fantastico