L’infedele in fuga

La moglie lo scopre suo marito mentre la tradisce, l'uomo preso dal panico fa un'azione inaspettata...Tutt'oggi nessuno sa se sia sopravvissuto. Ecco qual'è stata la strana reazione dell'uomo

Home > Coppia e relazioni > L’infedele in fuga

Essere infedeli implica la violazione della fiducia nella coppia e implica in molti casi un dramma personale di grande importanza; dove impegno, desideri, patti, intimità sono minati, infinite crepe si formano nel cuore di chi viene tradito, dando origine a varie situazioni che causano reazioni nelle persone che non sono sempre gestite nel modo migliore.

Un buon esempio di quanto sopra è un evento insolito sollevato pochi giorni fa nella città di Desaguadero, a Puno, una città di confine tra Perù e Bolivia. Martedì scorso una donna ha trovato il suo partner a bere bevande in una mensa, apparentemente in compagnia di diverse donne, il che ha generato una forte discussione tra marito e moglie.

Dopo essere stato scoperto in fraganti, l’uomo sorpreso visibilmente ubriaco ha scelto di fuggire dal luogo per saltare infine nel fiume Desaguadero. Il pianto quasi non le permise alla donna disperata di articolare delle parole, di fronte alla possibilità che suo marito sarebbe potuto annegare, quindi, come poteva, cercò l’aiuto delle autorità che ancora non riescono a trovare il cittadino identificato con il nome di Cesar Gerardo Huanca Parí , 26 anni.

“Ho solo rivendicato la sua ubriachezza e i suoi tradimenti, ma non ho mai pensato che Cesare avrebbe reagito in questo modo, gettandosi nel fiume”, ha detto la donna sgomenta.

L’azione di ricerca è stata affiancata da numerosi coloni e parenti della persona scomparsa con le loro barche e imbarcazioni, nonché i responsabili del posto di sorveglianza delle frontiere a Desaguadero, che finora hanno percorso parte del flusso senza risultati positivi.

Quando si scopre un’infedeltà, le reazioni sono generalmente diverse. Ci sono quelli che si rallegrano (può essere una buona scusa per rompere la relazione senza rimpianti, per esempio) o quelli che preferiscono fuggire dalla situazione, anche a rischio della propria vita, come nel caso che abbiamo appena narrato.

Se esploriamo in profondità, capiremo che uno è infedele quando ciò che è desiderato non si trova nell’altro e la relazione tra i due non soddisfa completamente tutti i bisogni reciproci, sia fisici che emotivi. Tuttavia, il superamento della crisi dipenderà dal modo in cui entrambi comunicano tra loro.

L’infedeltà non fa male solo a causa dell’inganno, ma perché apre una scatola di Pandora che fa uscire tutti i complessi personali a galla. Peso, capacità sessuali, capacità di amare, intelligenza, tutto è messo in discussione, si dubita persino dell’ombra stessa. Il meglio che possiamo fare è cogliere l’occasione per guardare i nostri complessi in faccia e lavorarli.

Tieni sempre presente che l’infedeltà non è solo una questione di coppia ma di se stessi, quindi per tenere insieme il tuo partner è essenziale conoscerla intimamente, la sua personalità, i suoi gusti, i suoi desideri. Conoscere l’un l’altro importante ed esprimere amore ogni giorno per il resto della vita.