nove infedeli su dieci lasciano l’amante

Ecco la realtà: nove infedeli su dieci lasciano l'amante per amore della propria moglie. Gli esperti dicono che 9 infedeli su 10 cercano di salvare il matrimonio, e ci riescono.

Home > Coppia e relazioni > nove infedeli su dieci lasciano l’amante

Questa è la realtà, nove infedeli su dieci lasciano la loro amante per amore della propria moglie, è stato rivelato attraverso uno studio, che sottolinea anche che le coppie che riescono a sopravvivere a un’infedeltà diventano più forti. QUANTO SOPRA È SPIEGATO COME SEGUE:


“C’è un processo di trasformazione che va dal primo amore più selvaggio e più riflessivo, all’amore costruito da due esseri nel tempo”, ha detto a Infobae la dott.ssa Mirta Goldstein, psicoanalista e vicepresidente dell’Associazione psicanalitica argentina.mIn realtà, nove infedeli su dieci lasciano la loro amante per amore della moglie.
Secondo Walter Ghedin, uno psichiatra e sessuologo, ora c’è una visione più completa e riparatrice dell’infedeltà. “E non per consenso, per sopportare o per semplice rassegnazione, ma perché la comunicazione tra le parti del vincolo è più aperta di prima. Generazioni fa, non c’erano mezze misure per questi problemi: la moglie più sottomessa si rassegnava, la più audace gettava l’ infedele fuori di casa, sopportando le critiche dei figli e altri parenti che non erano d’accordo su una decisione così forte “, ha detto l’esperto. Il sondaggio rivela che 9 coppie su 10 che subiscono un episodio di infedeltà salvano la loro relazione e iniziano a trattarsi reciprocamente meglio, a comunicare più fluentemente e persino a fare più ses$o. Allo stesso tempo, c’è la tendenza a considerare che l’infedeltà non è un problema, ma un segnale di avvertimento, un male necessario che deve accadere perché le cose migliorino.

UOMINI O DONNE, CHI SONO PIÙ INFEDELI?

Sia gli uomini che le donne vedono il fatto di avere un amante come la possibilità di sostenere un matrimonio di successo nel tempo e rafforzare il legame della coppia in modo più solido. TRISTE MA VERO. Il 53,58% ritiene che la ragione principale per cui sono infedeli sia dovuta Alla monotonia e Alla routine.

49.88% crede che sia possibile non essere coinvolti romanticamente con i loro amanti e che è la chiave per sostenere relazioni extraconiugali “avventure” in quanto non hanno alcuna intenzione di lasciare i loro partner attuali, ma si impegnano solo di condire le loro vite.

D’altra parte, l’azienda sottolinea l’importanza dell’evoluzione del ruolo delle donne nell’infedeltà. “Anche se oggi più uomini sono infedeli rispetto alle donne, il divario di infedeltà di genere si è ridotto. Attualmente c’è un aumento del 40% delle donne infedeli dal 1990, mentre le statistiche degli uomini sono rimaste più o meno stabili “, hanno spiegato.

Sia gli uomini che le donne vedono il fatto di avere un amante come la possibilità di sostenere un matrimonio di successo nel tempo e rafforzare il legame di una coppia in modo più solido. A sua volta, è valido dire che entrambi i sessi sono “ugualmente infedeli” al giorno d’oggi.