Perché un’infedeltà può salvare una relazione

Perché un'infedeltà può salvare una relazione. Anche se sembra complicato capirlo ci sono infedeltà che sono un turbine di guarigione, che mette alla prova la relazione e l'amore che uno prova per l'altro.

Ti sei mai chiesta da dove viene la parola fedeltà? È curioso, è un derivato della parola latina fides, cioè legata alla parola fede. È fiducia, credito e fede. Tuttavia, l’uso della parola infedeltà risale all’anno 1438, ma si riferiva a coloro che non seguivano la religione. Ma perché un’infedeltà può salvare una relazione?

L’infedeltà è definita come la mancanza a un patto stabilito, ovvero  la rottura dell’esclusività nella coppia, specialmente quando parliamo in termini di ciò che accade sotto le lenzuola. Va notato che ogni relazione è un mondo a sé e possono esistere diversi tipi di tradimenti. Certamente conta da quanto tempo dura la relazione, il legame sentimentale (forte o no) e anche la persona con cui è stata commessa la scappatella.

È possibile che un dolore forte come un tradimento salvi una relazione? Certo, solo leggere questa frase ti fa arrabbiare. Ed è vero che solo le persone che hanno subito un tradimento ne conoscono le dolorose conseguenze. Tuttavia, la specialista e sessuologa Emma Placer, afferma che è possibile salvare una relazione in questo modo, come espresso in un’intervista al quotidiano La Voz de Galicia.

E non è nemmeno l’unica, infatti la psicologa Eva Gil, aggiunge che è come un allarme rosso, in cui alla coppia viene implicitamente detto che si trovano davanti a un bivio.

Ogni coppia ha le sue linee rosse e ci sono una serie di problemi che devono essere affrontati. Proprio come se decidere o meno di avere figli, devi stabilire cosa significa per te il tradimento. Uno può considerare tradimento scambiare alcune foto con un’altra persona, mentre per un’altra potrebbe essere il semplice atto di scherzare, altri avranno la misura del bacio e in alcuni casi sarà considerata infedeltà solo mantenere talune relazioni. Ad ogni modo, devi essere chiaro perché non si finisca a fare del male gratuitamente“, ha dichiarato Emma Placer.

Attenzione! Quando in una relazione si rompe qualcosa, non c’è molto da fare. Cioè, l’infedeltà è solo la goccia che fa traboccare il vaso, per attuare finalmente la separazione. Da allora, superare un tradimento richiede molta forza, fiducia in sé stessi e, soprattutto, autostima.

È molto importante valutare le differenze individuali, la storia della coppia, se l’infedeltà c’è stata per molto tempo o solo per un po’“, spiega la sessuologa Emma Placer

SUPERARE L’INFEDELTÀ
La coppia che supera davvero un tradimento, è quella che è mentalmente preparata, dove entrambi hanno una stabilità emotiva. D’altra parte, gli esperti aggiungono che è essenziale che non diventi di dominio pubblico. La ragione? Gli amici o i parenti possono ostacolare il superamento della crisi con i loro commenti o ipotesi.

«Quando vieni ingannato, è normale dirlo alla tua famiglia e ai tuoi amici perché devi sfogarti, ma questo non dovrebbe mai essere fatto perché in seguito, se la coppia decide di perdonarsi sarà più difficile. Ovviamente i propri cari prenderanno in cattiva considerazione quella persona. Ecco perché è importante rivolgersi a uno specialista, poiché parlarne è essenziale”, afferma Emma Placer.

«Quando attraversi un momento così forte, rifletti e ti metti in discussione. Cominci a pensare, e capisci persino che per un po’ potresti non essere stato attento ai bisogni del tuo partner, o invece capisci che chi ti ha tradito non cercava nulla di più ma semplicemente non apprezzava l’avere tutto ciò che desiderava a portata di mano».

 

E TU, PERDONERESTI UN TRADIMENTO?
«Tendenzialmente le persone tendono a pensare che un inganno non possa mai essere perdonato. Questa convinzione fa parte di un pensiero sociale radicato nell’amore romantico. È un’idea sbagliata. Il fatto che l’amore renda tutto possibile è il più grande errore che esista. L‘amore non può niente. Una coppia non è una sola persona con una testa gigante e una non appartiene all’altra. Sono due individui che decidono di stare insieme perché si sommano“, afferma Placer.

E tu? Sei d’accordo con queste affermazioni? O pensi che l’amore vero sia riassumibile nell’antica espressione “le due metà della mela”?

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Lui non ci prova, cosa fare? Trucchi per farlo sbilanciare

Lui non ci prova, cosa fare? Trucchi per farlo sbilanciare

11 cose comuni che le donne ferite fanno senza rendersene conto

11 cose comuni che le donne ferite fanno senza rendersene conto

Segni che la donna che hai accanto è innamorata

Segni che la donna che hai accanto è innamorata

Anime gemelle, come capire se le abbiamo trovate

Anime gemelle, come capire se le abbiamo trovate

Scegli la coppia che, secondo te, è la più felice per scoprire alcune cose sulla tua relazione

Scegli la coppia che, secondo te, è la più felice per scoprire alcune cose sulla tua relazione

I segni dello Zodiaco che troveranno l'amore nel 2021

I segni dello Zodiaco che troveranno l'amore nel 2021

Condivido la mia ragazza con mio marito

Condivido la mia ragazza con mio marito