Quando l’amore è “malattia”. Riconosci questi 4 segni?

A volte amore e malattia vanno di pari passo. Ecco 4 segni che dimostrano che il tuo amore è tossico.

Home > Coppia e relazioni > Quando l’amore è “malattia”. Riconosci questi 4 segni?

A volte amore e malattia vanno di pari passo. Ecco 4 segni che dimostrano che il tuo amore è tossico.

Al giorno d’oggi è un problema sempre più comune e colpisce soprattutto adolescenti e le donne dai 30 anni.

La dipendenza affettiva  (o l’amore patologico) arriva quando l’amore diventa una dipendenza impulsiva, compulsiva e malsana.

Quando l’amore è “malattia”. Riconosci questi 4 segni?

Per coloro che soffrono di codipendenza affettiva, i segni non sono sempre facili da identificare, anche se possono diventare abbastanza visibili a quelli più vicini a chi ne soffre.

Pertanto, è essenziale che i familiari e gli amici siano consapevoli di determinati comportamenti, in modo che il confine tra una relazione sana e una relazione tossica non venga superato.

Uno ipnoterapeuta e psicologo italiano, Antonio Viola, ha studiato questa dipendenza ed ha affermato:

Spesso questa condizione comporta la mancanza di considerazione dei propri bisogni, ai quali viene sistematicamente concessa una bassissima priorità, preoccupandosi invece eccessivamente dei bisogni degli altri, ai quali viene attribuita una grandissima importanza“.

Chi decide di cambiare questo meccanismo di dipendenza, inizialmente può provare sofferenze e senso di vuoto dovuto proprio all’abitudine di prendersi cura dell’altro e dipendere dal partner. Ma una volta compreso che la situazione che stava vivendo era solo malsana, riuscirà ad amare in modo più sano.

Quali sono i principali segni di codipendenza affettiva?

Bassa autostima e necessità di conferme

Per quelli che soffrono di questa condizione, i pensieri dispregiativi su se stessi fanno parte della loro vita quotidiana. In questi casi stiamo parlando di scarsa autostima, la persona che ne soffre cerca costantemente conferme e riconoscimenti da parte del partner.

Dipendenza, eccessiva preoccupazione, gelosia e contatto eccessivo

L’eccessiva preoccupazione del partner, l’ossessione e il controllo eccessivo sono segnali di avvertimento. Cerca aiuto.

Paura di rimanere soli

Ci sono persone che sono felici solo se hanno una relazione. Ricorda il tuo valore indipendentemente da chi è al tuo fianco.

Disinteresse e isolamento

Perdere i propri interessi e prediligere le attività svolte in precedenza, allontanarsi e concentrarsi esclusivamente sull’altro partner, non è un comportamento salutare.