coppia

Vivere insieme è sempre la soluzione giusta?

E se sceglieste di vivere separatamente, pur essendo una coppia?

Sono tantissime le coppie che vivono insieme pur non essendo sposate, decidendo quindi di andare a convivere, facendo un passo in più. Indipendentemente dal fatto che l’intenzione sia quella di sposarsi o meno, la scelta di andare a vivere insieme è dovuta a tanti fattori, primo tra tutti, quello di condividere la quotidianità con chi si ama.

E chi si ama ma non vuole condividere la sua vita con il partner?

Vivere la coppia

Attualmente, i modelli di relazioni interpersonali si stanno trasformando e ci rendiamo conto di come non si allineano più alla struttura familiare tradizionale. In questa serie di cambiamenti rientrano anche quelle coppie che, pur condividendo sentimenti e amore da tanti anni, scelgono di vivere separati.

I motivi? Semplicemente non hanno bisogno di vivere insieme al proprio partner e anzi, proprio attraverso questa scelta riescono in qualche modo a mantenere il loro equilibrio.

Stare insieme, vivere separati

Questa scelta è considerata per molti una base di un modello di relazione fatto di libertà emotiva, individuale e intima. In queste coppie, l’impegno reciproco rimane nonostante non condividono una casa, al contrario invece, una convivenza deve per forza far conciliare gli impegni quotidiani con la coppia.

Questo tipo di relazione si verifica in tutte le fasce d’età . Tuttavia, i motivi per cui si fa questa scelta sembrano proprio variare in base all’età. Nel caso dei giovanissimi, tra i 18 e 24, è evidente come le coppie percepiscano l’andare a vivere insieme come un passo importante, da intraprendere solo a piena maturità o comunque dopo aver completato gli studi e trovato lavoro.

Per gli adulti di età superiore ai 30 anni invece, la scelta avviene sopratutto per il desiderio di mantenere la propria autonomia che cresce con il passare degli anni. Molto spesso la voglia coincide anche con un passato alle spalle di precedenti convivenze o matrimoni finiti male.

Vivere insieme o no?

Al contrario di quello che si pensa, le persone che non scelgono di andare a convivere non stanno boicottando la loro relazione o la stanno lasciando indietro anzi, per loro quello è un modo per preservarla. Del resto l’abbiamo detto e ribadito più volte come il benessere personale influisco moltissimo su quello di coppia.

Per cui se l’autonomia e l’indipendenza per i protagonisti di una coppia sono una priorità è assolutamente un bene che questa venga seguita per non rischiare di rovinare il rapporto.

Perché le donne vivono più a lungo degli uomini

Lui guarda le altre, è normale? Ecco quando sì e quando invece no

5 tipi di piacere femminile

“Ed io ti penso ma non ti cerco”, poesia di Charles Bukowski

I segnali che il tuo uomo non ti ama più

L'amore condiviso per i gatti

8 cose che fanno le donne con il cuore spezzato