4 idee per uno snack sano da portare in ufficio

Semplici idee per avere sempre con se uno snack sano e gustoso

 

Entri in ufficio, sistemi le prime cose, fai qualche telefonata e si fanno subito le 10.30. Ora di pausa caffè e qualcosa da mettere sotto i denti per arrivare sani e salvi all’ora di pranzo. Ma le insidie sono li ad aspettarti, travestite da distributore di merendine, con i suoi snack ipercalorici, cioccolato e taralli a cui nessuno – NESSUNO – può resistere.
E se lo snack lo portassimo da casa? No, niente gallette di riso insipide o tristi yogurt al naturale super light, ma qualcosa di sano e goloso che ci dia senso di sazietà senza appesantire.

Ecco i 4 snack perfetti per la pausa caffè.

Fruit box

box1
Fruit box

Partiamo dalle basi, dallo snack sano per eccellenza: la frutta.

Se il pensiero di una mela ti rattrista non poco sappi che anche una macedonia può anche essere invitante, basta tagliare frutta a piacere e trasportarla in bento box super cute, graziosissime scatoline piene di scomparti che arrivano dal Giappone dove le usano per portare con se pranzi al sacco e snack.

Barrette di frutta secca

nuts
Frutta secca

Dalle proprietà eccezionali note a tutti, la frutta secca ha la capacità di dare un discreto senso di sazietà anche in piccole dosi. Sia che le scegliate sotto forma di barrette (nel blog Sally baking addiction trovate la ricetta per quelle alla ciliegia in foto) oppure nella versione nature ricordatevi che il punto chiave è uno: portatene la dose esatta (30 g circa) perché una tira l’altra e se mangiate in grossa quantità hanno l’effetto contrario.

Per gli amanti del salato consiglio questi buonissimi ceci al forno con spezie e aromi. Naturali, sani e light.

Toast

toast
Toast

Una fetta di pane tostato (segale, nero e integrale sono tra quelli da preferire) con avocado e spezie da un enorme soddisfazione visiva, riempie ben benino e apporta fibre e acidi grassi utili ad affrontare la stressante giornata lavorativa. La versione dolce che trovate su wellplated.com prevede burro d’arachidi, banana e granola, che potete sostituire con altra frutta e a cui potete aggiungere frutta secca.

Yogurt

jar
Yogurt

Un grande classico delle pause lavorative è lo yogurt, mangiato direttamente sulla scrivania rigorosamente dal vasetto. Per rendere meno triste questo snack potete travasarlo in un vasetto per conserve (ma chiamatelo jar che fa più cool) e aggiungere frutta fresca.

Se volete essere al top una jar con hummus di ceci sul fondo e carote e sedano tagliati e infilati all’interno fino a riempirla faranno di voi i veri food addicted tra tutti i colleghi.

Trovate le ricette per queste jar su Whole and Heaven e Buzzfeed.