5 regole per preparare il cocktail perfetto

 

Adorate i cocktail, ma non avete mai osato farne uno a casa? Pensate che siano impossibili da riproporre in occasione di un aperitivo tra amici, a meno di non essere provetti bartender? Beh, sappiate che potete stupire tutti quanti con un happy hour casalingo che non ha nulla da invidiare a quello che siete soliti frequentare nel bar di fiducia. Ecco 5 consigli per realizzare il perfetto cocktail che lascerà tutti senza parole!

cocktail1
Che cocktail prepariamo?

1. Seguite le ricette

All’inizio improvvisare non è consigliato. Meglio seguire le ricette e le dosi, per un cocktail perfetto. Poi quando avrete preso la mano potete sperimentare, ma sulla vostra pelle!

2. Cocktail mescolati o agitati?

La regola dice che se i cocktail sono formati solo da liquori e alcolici non frizzanti vanno mescolati, mentre i mix con succhi, acqua tonica o creme vanno agitati.

cocktail2
Scegliete bene gli ingredienti

3. Cocktail pestati

Ricordatevi di pestarli con delicatezza, ma decisione e molto velocemente, per non rovinare il risultato finale.

4. Mai senza ghiaccio

Che cocktail è se non ha il ghiaccio? Perché non prepararlo in forme strane e particolari? Il successo finale è garantito.

5. Accessori giusti

Lo shaker, i bicchieri, gli strumenti per pestare… Ma anche accessori come ombrellini o altro: fornitevi di tutti gli strumenti utili!

Che lo show abbia inizio!

di Redazione