5 ‘sporchi’ segreti che i ristoranti non ci diranno mai

Quando ceniamo in un ristorante, non possiamo supere cosa succede in cucina.

Home > Cucina > 5 ‘sporchi’ segreti che i ristoranti non ci diranno mai

Quando cenate in un ristorante, non possiamo sapere cosa succede in cucina e durante il tragitto che porta al nostro tavolo. Possiamo soltanto sperare che i prodotti che usino siano freschi, che la cucina sia pulita e che tutto il personale stia in salute.

5 'sporchi' segreti che i ristoranti non ci diranno mai

Prodotti incontaminati

Probabilmente saremo soddisfatti di sapere che i cuochi lavorano con il copricapo e i guanti. Tuttavia, non sappiamo cosa hanno toccato con quei guanti al di là del cibo. Nel processo di cottura, i cuochi possono prendere uno smartphone, aprire le maniglie della porta o del frigorifero, che ospitano migliaia di batteri.

Toilette

5 'sporchi' segreti che i ristoranti non ci diranno mai

Per formarci un’opinione sugli standard di igiene di un ristorante, consigliamo di dare un’occhiata ai servizi igienici. Se sono sporchi e puzzolenti, probabilmente sarà molto peggio in cucina, dal momento che non è esposta al pubblico.

Freschezza dei piatti speciali e d quelli scontati

I prodotti che entrano in un ‘piatto speciale’ o nel ‘piatto del giorno’ rischiano di scadere presto o non stanno vendendo bene. Ecco perché i camerieri sono così insistenti affinché noi li proviamo.

Personale malato

5 'sporchi' segreti che i ristoranti non ci diranno mai

È normale che gli chef lavorino fino alla fine della giornata anche se si ammalanom invece di andare a casa immediatamente. Dopo tutto, se si prendono un congedo per malattia, difficilmente saranno pagati per la parte del giorno in cui hanno lavorato. Quindi, non possiamo sapere se (e quante volte) lo chef abbia starnutito sul tuo piatto mentre lo cucinava.

I camerieri spingono i piatti costosi non i migliori

Costoso non significa saporito, e viceversa. Il compito principale dei camerieri è quello di spingere i clienti a spendere il più possibile. Ecco perché ci offrono piatti più costosi e sconsigliano quelli più economici.

Infine, un consiglio: se vogliamo essere sicuri della qualità del servizio e della freschezza dei prodotti, cerchiamo gli stabilimenti di nuova apertura che hanno tutto l’interesse di ottenere un’immagine positiva.